UEFA, squalifica di tre mesi a Pallotta per le dichiarazioni post Roma-Liverpool

Squalifica Pallotta UEFA – Il presidente americano della Roma, James Pallotta, è stato sanzionato con tre mesi di squalifica dalla UEFA – ai quali si aggiungono 19mila euro di multa…

RomaGenoaAB3123

Squalifica Pallotta UEFA – Il presidente americano della Roma, James Pallotta, è stato sanzionato con tre mesi di squalifica dalla UEFA – ai quali si aggiungono 19mila euro di multa per il club – a seguito di alcune dichiarazioni rilasciate al termine della semifinale di ritorno di Champions League con il Liverpool.

Roma, ufficiale la cessione di Alisson: plusvalenza da oltre 55 milioni

Squalifica Pallotta UEFA, per il club multa di 19.000 euro

Come riporta l’ANSA, il massimo organismo calcistico europeo ha oggi ufficializzato le decisioni disciplinari in merito alla gara in questione. In particolare, il presidente giallorosso è stato sospeso per 3 mesi dall’esercizio delle sue funzioni durante le competizioni UEFA: una sanzione che gli pregiudicherà l’ingresso nell’area tecnica, negli spogliatoi e nel tunnel. Pallotta, che paga per le accese dichiarazioni a fine match (“È imbarazzante che succedano cose di questo genere in Champions”, disse lamentando il mancato utilizzo della Var dopo alcuni episodi che avevano sfavorito i giallorossi durante l’incontro), non potrà inoltre comunicare né con lo staff tecnico né con i giocatori. Il club invece è stato multato per il lancio di petardi, l’insufficiente organizzazione e le scale bloccate nello stadio.