bilancio FIFA VAR Mondiali 2018
Gianni Infantino, presidente della FIFA (Insidefoto)

Quanto guadagna Gianni Infantino – Il presidente della FIFA, Gianni Infantino, è pronto a seguire con passione il primo Mondiale da capo del massimo organismo calcistico mondiale. Per il ruolo che ricopre, Infantino percepisce la somma di 1,37 milioni di euro all’anno, cifra concordata con la sottocommissione FIFA per i compensi, che ha preso in esame anche il parere di esperti indipendenti.

Gianni Infantino (Insidefoto.com)

Quanto guadagna Gianni Infantino – Stipendio da 1,37 milioni di euro annui

Il top manager sportivo viene pagato 1,5 milioni di franchi svizzeri (appunto, 1,37 in euro) e dispone di alcuni benefit-base, come auto e alloggio, e un rimborso spese variabile che può arrivare a 1800 euro al mese. In più, ma solo con criteri oggettivi e prefissati, Infantino può aspirare ad ottenere alcuni bonus.

Quanto guadagna Gianni Infantino – Salario inferiore del 25% rispetto al 2010-2015

La stessa commissione aveva stabilito nel 2016 anche il compenso per il segretario generale Fatma Samoura: stipendio annuale di 1,3 milioni di franchi svizzeri lordi, 1,19 milioni di euro, e stessi benefit di Infantino escluso l’alloggio. Quelli di Infantino e Samoura sono stipendi inferiori del 25% rispetto alla media del periodo che va dal 2010 al 2015, è stato ricordato. Blatter nel solo 2015 ha incassato più di 3 milioni di dollari e si era auto-assegnato premi milionari per aver organizzato i Campionati del Mondo.

I calciatori più pagati dei Mondiali, in testa la coppia Messi-Ronaldo

Il presidente della FIFA, eletto nel febbraio del 2016, per questo aveva rimarcato la «volontà nel mettere fine a qualsiasi tipo di comportamento che, nel recente passato, ha portato a degli abusi. Sotto la mia presidenza non ce ne saranno più».