Liverpool stadio Anfield Road 4G
Anfield Road, lo stadio del Liverpool (Foto: Insidefoto)

Importante novità in casa Liverpool, che punta a rendere sempre più accogliente per i propri tifosi il suo impianto, Anfield Road, che ha già subito una recente ristrutturazione per aumentarne la capienza.

Il sistema, che è stato installato per rendere ancora più confortevole l’esperienza allo stadio dei suoi tifosi. è stato progettato e implementato dagli specialisti dell’infrastruttura Wireless Infrastructure Group (WIG).

Poter usufruire di una connessione ad alta velocità, secondo le intenzioni dei Liverpool, consentirà ai fan di godere di un’esperienza più coinvolgente. Prima, durante e dopo una partita sarà così possibile condividere in maniera più semplice immagini sui social media e poter comunicare le proprie emozioni con amici e familiari che non potranno essere presenti.

Il servizio sarà inizialmente disponibile per i clienti di O2 e Vodafone, ma si punta a renderlo accessibile in tempi brevi anche agli altri operatori.

“Mettere al primo posto i nostri fan, migliorare la loro esperienza di giornata e aiutarli a godersi il loro tempo ad Anfield è parte integrante della nostra strategia” – ha dichiarato Andrew Robinson, responsabile della tecnologia e della trasformazione di Liverpool.

“Fornire una copertura mobile costante su scala a 54.000 fan è molto impegnativo e la velocità dei dati mobili può essere frustrante per i fan. Usando le competenze di WIG, affrontiamo questa sfida con servizi di alta qualità 4G in tutto lo stadio per offrire un’esperienza di match day molto migliore. “

I tifosi che hanno assistito alla partita amichevole tra Brasile e Croazia giocata domenica proprio ad Anfield hanno giò potuto sperimentare le potenzialità della nuova tecnologia. Ora non resta che attendere come verrà apprezzato dai sostenitori dei Reds, che si apprestano a vivere una nuova emozionante stagione dopo la sconfitta subita in finale di Champions League contro il Real Madrid.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here