dove vedere finali nba 2017 tv streaming
(Foto ufficio stampa Nba)

La National Basketball Association (NBA) ha annunciato una partnership pluriennale che vedrà Perform prendere in mano la gestione dei siti web internazionali della lega. Il gruppo gestirà i siti web NBA ufficiali in oltre 15 mercati internazionali, tra cui Argentina, Australia, Canada, India, Giappone, Messico e Spagna.

Esports, al via la NBA 2K League: stipendi da oltre 30mila dollari per i giocatori

Partnership NBA Perform, l’obiettivo è raggiungere i 15 milioni di visitatori unici mensili

Come riporta “Sportspromedia.com”, attraverso la partnership, Perform si avvarrà dei suoi team editoriali e commerciali globali per raggiungere oltre 15 milioni di visitatori unici al mese. Perform si concentrerà sulla crescita del pubblico internazionale della lega, rinnovando le attuali piattaforme localizzate attraverso storie rilevanti per il territorio e contenuti di marca e promuovendo l’NBA League Pass, il servizio over the top (OTT) della lega, su DAZN, la piattaforma di Perform.

NBA pronta a cambiare: c’è l’idea di un nuovo formato per i playoff

Partnership NBA Perform, sfruttare il digitale per ampliare il successo dell’NBA

«Siamo lieti di lavorare a stretto contatto con un detentore di diritti così importante come l’NBA», ha dichiarato l’amministratore delegato di Perform Media, Juan Delgado. «Il nostro obiettivo è quello di aiutare a replicare il successo della NBA in altri mercati sfruttando la potenza del digitale e, naturalmente, l’eccezionale presenza e competenza internazionale di Perform. La nostra continua attenzione all’innovazione nel mondo digitale ci assicura di essere in una posizione unica per aiutare i titolari di diritti premium».

Perform attualmente possiede e gestisce dieci proprietà B2C in tutto il mondo che raggiungono oltre 170 milioni di fan al mese con la piattaforma di calcio Goal.com, la sua più grande proprietà.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here