NBA 2K League stipendi giocatori

È pronta a partire la NBA 2K League, il campionato professionistico di esports legato al mondo della pallacanestro Usa. Nella notte è andato infatti in scena il draft per la scelta dei giocatori da parte delle 17 squadre che formeranno il campionato.

La NBA 2K League è una lega professionistica di e-Sport co-fondata dalla NBA e da Take-Two Interactive Software, Inc. Lanciato nel 2018, il campionato vedrà la partecipazione dei migliori 102 giocatori di NBA 2K al mondo. Ognuna delle 17 squadre partecipanti selezionerà sei giocatori, che si affronteranno in partite 5 vs 5 contro le altre squadre in un mix di match di regular season, tornei e playoff. La Lega ha organizzato le fasi di qualificazione a inizio 2018: l’inizio della stagione è fissato per maggio.

NBA 2K League stipendi giocatori

Il draft inaugurale della NBA 2K League si è tenuto ieri all’Hulu Theater, presso il Madison Square Garden. Ognuna delle 17 squadre ha selezionato sei giocatori da una lista di 102 gamer. I draftati diventano quindi i primi professionisti del campionato di gaming della Lega.

I Mavs Gaming, con la storica prima scelta assoluta dell’NBA 2K League Draft 2018, hanno selezionato il playmaker Artreyo Boyd (conosciuto come Dimez), originario dell’Ohio, come annunciato dall’NBA Commissioner Adam Silver.

NBA 2K League stipendi giocatori
Artreyo Boyd (Dimez), prima scelta a draft, e l’NBA Commissioner Adam Silver

I Celtics Crossover Gaming, con la seconda scelta, hanno selezionato il play Albano Thomallari (oFAB) del Missouri. La terza scelta è ricaduta ancora su un playmaker, con i Jazz Gaming che si sono assicurati le prestazioni di Shaka Browne (Yeah I Compete), originario dello stato di New York.

I team hanno scelto un giocatore per ogni posizione (playmaker, guardia, ala piccola, ala grande, centro) nei primi cinque round. Nel sesto round, invece, è stato selezionato un altro giocatore nella posizione da loro preferita: ogni partecipante controllerà un singolo giocatore in Pro-Am Mode. Ogni team inoltre avrà un proprio un GM, un direttore ed un front office.

Sono 17 le squadre NBA che parteciperanno alla lega, con nomi e loghi diversi però dagli originali: Philadelphia 76ers, Portland Trail Blazers, Milwaukee Bucks, Cleveland Cavaliers, Boston Celtics, Memphis Grizzlies, Miami Heat, Utah Jazz, Sacramento Kings, New York Knicks, Orlando Magic, Dallas Mavericks, Indiana Pacers, Detroit Pistons, Toronto Raptors, Golden State Warriors e Washington Wizards.

NBA 2K League stipendi giocatori

Essendo ritenuti professionisti, la lega ha anche stabilito uno stipendio per i giocatori: ciascuno dei 17 giocatori scelti nel primo giro incasserà 35.000 dollari per un contratto di sei mesi, mentre chi è stato scelto dal secondo al sesto giro guadagnerà 32.000 dollari.

Inoltre, oltre allo stipendio base, i giocatori riceveranno alcuni benefit, a partire da alloggi pagati per l’intera stagione. Il trasferimento nella città sede della squadra sarà incluso nei pacchetti di compensazione. Ulteriori vantaggi includono l’assicurazione medica e un piano di pensionamento. Durante la stagione in cui i giocatori viaggiano per le partite, la lega pagherà anche le spese di viaggio per alloggio, cibo e trasporti.

Oltre al campionato NBA 2K League, sono previstianche tre tornei nel corso della stagione. Il montepremi complessivo sarà di 1 milione di dollari, distribuito su questi quattro eventi.

Non solo stipendio e premi: ogni giocatore potrà anche firmare accordi di sponsorizzazione, a patto che rispettino le linee guida della lega. Secondo alcune stime, i giocatori più popolari delle prime due squadre potrebbero potenzialmente guadagnare stipendi a sei cifre nel loro primo anno, mentre per gli altri la stima è tra i 40 e i 50mila dollari.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here