tv inter
Tifosi cinesi dell'Inter a San Siro (foto Insidefoto.com)

L’Inter è pronta ad aprire un nuovo ufficio in Cina. Come riporta Tuttosport, il club nerazzurro aprirà a breve una nuova divisione a Shanghai, per cercare nuovi sponsor e per sviluppare il brand Inter a livello internazionale.

“Ci stiamo pensando e dovrebbe essere un progetto che concretizzeremo entro un semestre, nel 2018”, aveva dichiarato Giuliano Giorgetti, media content director dell’Inter, intervenuto al Soccerex di Manchester lo scorso settembre. “Non abbiamo ancora ritorni in termini di fan engagement e di consumo massiccio di contenuti dalla Cina – ha aggiunto – ma ci stiamo lavorando. Dobbiamo soprattutto capire come lavorare in base ai nostri ed ai loro riferimenti culturali: di sicuro investiremo per crescere“.

Zhang Suning investimenti esteri cina congresso partito comunista
Zhang Jindong (Foto Insidefoto.com)

Come spiega Tuttosport, in questi giorni Robert Faulkner, Chief Communications Officer del club nerazzurro, si legherà a Nanchino per incontri legati allo sviluppo dell’Inter sui social cinesi. Missione collegata anche all’ormai prossima apertura di Fc Internazionale China, società che avrà sede a Shanghai con un general manager con compiti legati alla ricerca di sponsor e allo sviluppo del brand nerazzurro. L’ufficio andrà ad affiancare quello già aperto a Nanchino, sulla strada anche di quanto fatto recentemente dal Milan, che ha aperto nelle scorse settimane Milan China a Pechino.

inter accordo co-branding cina

Venerdì proprio a Nanchino, tra l’altro, scenderà in campo Inter Forever, la squadra composta dagli ex giocatori nerazzurri (tra i quali, oltre a Javier Zanetti, saranno presenti tre new entry come Hernan Crespo, Alvaro Recoba e Houssine Kharja), contro la Chinese All Star Legends Team.

3 COMMENTI

  1. Marco Spinelli.Puoi avere una proprietà cinese,ma tutto il mondo è paese,a nessuno piace legarsi ad una squadra che non vince.La proprietà cinese se vorrà fare affari con il marchio Inter in Cina dovrà costruire una squadra vincente altrimenti perderà solo tempo e denaro.

  2. Uno studio sulla Chna ed il Calcio, metteva in evidenza come i tifosi cinesi non si legano facilmente ai Club esteri bensì cercano molto i Top Player internazionali, tradotto se l’Inter vuole “sfondare” nel mercato dei Fans cinesi deve prendere uno come Messi o Ronaldo.. altrimenti con Icardi il flop è certo.

  3. Tutte queste iniziative sono utilissime e direi essenziali ma, come già detto nei commenti precedenti, il successo commerciale dell’Inter, come di qualunque altro Club, dependerà strettamente dai successi sul campo e dalla visibilità (innanzitutto tornando in CL) e dalla presenza di Top Player di livello mondiale. Sopratutto in un Paese come la Cina dove il tifo calcistico è relativamente nuovo e quindi i tifosi considerano abbastanza poco Storia, Palmares, etc e sono invece attratti dalle Star, i vari Ronaldo, messi e compagnia.
    Poi ovvio che anche il marketing sarà importante, vedi il caso Manchester United, che nonostante sia da anni senza successi e senza top Player assoluti, si è creato un Brand fortissimo.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here