Conclusa ufficialmente la carriera da calciatore, Andrea Pirlo potrà interamente dedicarsi non solo alla famiglia, ma anche ai suoi investimenti. Negli ultimi anni infatti l’ormai ex giocatore ha investito non solo nelle attività di famiglia (il gruppo siderurgico ELG Steel), ma in immobili e anche in un’azienda vinicola.

Partiamo proprio da quest’ultima, la Società Agricola Pratum Coller: rilevata nel 2007 da Pirlo, si trova vicino alla casa natale del padre, a Castel Mella (provincia di Brescia) e nasce con l’obiettivo di produrre vino di qualità in maniera sostenibile. Un’azienda che ha chiuso l’esercizio 2016 (ultimo dato disponibile) con una perdita di circa 104mila euro, a fronte di ricavi per circa 181mila euro. Perdita coperta da investimenti dello stesso Pirlo, che negli anni ha versato circa 8,7 milioni di euro come versamenti in conto capitale.

patrimonio andrea pirlo

L’ex centrocampista di Inter, Milan e Juve detiene direttamente partecipazioni anche in società dedite alla “compravendita di beni immobili effettuata su beni propri” come la Magenta Srl (ne detiene il 42,5%, nel 2015 ricavi per 600mila euro e perdita di 110mila euro) e la Verdi Srl (33%, nel 2015 ricavi per 578mila euro e utile di 63mila euro).

La “cassaforte” del gruppo di aziende legate a Pirlo è però la AP Sport Service SRL. Da oggetto sociale si occupa di “costruzione, gestione, compravendita di immobili, di propietà sociale, ad uso abitativo, industriale, artigianale, commerciale, direzionale, alberghiero e turistico. Dal 28/12/2008: consulenza sulle iniziative promo-pubblicitarie per la gestione dell’immagine e la sponsorizzazione individuale e collettive di atleti. Dal 22/01/2009: commercio all’ingrosso di prodotti siderurgici in genere”. Nel 2016 ha avuto ricavi per 4,5 milioni di euro e una perdita di circa 580mila euro.

patrimonio andrea pirlo

La AP Sport Service detiene le partecipazioni nel gruppo ELG Steel Spa, ovverosia il gruppo siderurgico della famiglia Pirlo: in particolare possiede il 2,4% della ELG Steel Spa, oltre al 46,95% della EFC Acciai Srl, il 10,36% della ELG Chromium Plating Srl e il 16,8% della The Formwork Srl, tutte facente parti dello stesso gruppo che fa riferimento alla ELG Steel.

Patrimonio Andrea Pirlo, l’azienda di famiglia

A livello consolidato, l’azienda in cui ai vertici c’è Luigi Pirlo, padre dell’ex giocatore, nel 2016 ha avuto ricavi per 21,9 milioni con un rosso di 7,8 milioni di euro. Una situazione difficile, tanto che nel settembre 2016 aveva presentato domanda di concordato preventivo, salvo poi ritirarla in seguito per dare il via ad una procedura di “accordo di ristrutturazione dei debiti” ex art.182 bis l.f. fondamentale per garantire il rispetto del principio di continuità aziendale della società. Tra le altre cose, la ELG dovrebbe cedere al creditore Acciaierie Arvedi la maggioranza della partecipazione della società Elg Chomium Plating srl, con i risultati della The Formwork (8,1 milioni di ricavi e utili per 350mila euro nel 2016) fondamentali per il futuro dell’intero gruppo.

Andrea Pirlo con la maglia della nazionale italiana (foto Insidefoto.com)

Oltre al gruppo ELG, attraverso la AP Sport Service Pirlo detiene le quote di maggioranza della Vertine Srl (che gestisce un hotel nel bresciano: nel 2016 ricavi per 200mila euro e bilancio in sostanziale pareggio) e della Fidbon Srl, operativa nel settore della lavorazione e spianatura di lamiere e di altri prodotti siderurgici, oltre che nella loro commercializzazione: nel 2016 quest’ultima è stata la società con i migliori risultati della “galassia Pirlo”, con ricavi per 970mila euro e un utile di 124mila euro. La Fidbon, inoltre, controlla altre due società attive nel settore siderurgico, la Lima Srl (perdita di circa 350mila euro nell’ultimo bilancio disponibile) e la 3 L System srl (utile di circa 200mila euro nell’ultimo bilancio disponibile).

 

1 COMMENTO

  1. Marco Spinelli.La soluzione migliore per un calciatore che guadagnato molto se vuole investire i suoi soldi è comprare appartamenti di un certo pregio e riscuoterne gli affitti,va sul sicuro.Cominciare a fare investimenti in attività di cui poco si conosce si finisce regolarmente per perderci e gli esempi di atleti che hanno fatto questa fine è lunghissimo.