clausole rescissione giocatori real madrid
Cristiano Ronaldo e Sergio Ramos (Insidefoto.com)

Tornano a circolare sul mercato spagnolo indiscrezioni su un possibile rinnovo anticipato dell’accordo di sponsorizzazione tecnica tra il Real Madrid e Adidas a cifre da capogiro.

Che Florentino Perez, anche a fronte dei successi internazionali dei blancos degli ultimi anni (tre Champions League conquistate nelle ultime quattro edizioni della competizione), puntasse ad ottenere dalla casa di abbigliamento sportivo tedesca un sensibile innalzamento della parte economica del contratto era noto da diverso tempo.

real madrid modello perez
Florentino Perez, il presidente del Real Madrid (Foto: Insidefoto.com)

Già nel giugno del 2016, all’indomani della conquista dell’undecima Coppa dei Campioni, vinta ai rigori nella finale di Milano contro l’Atletico Madrid, la dirigenza del Real avrebbe chiesto ad Adidas di rinegoziare il contratto in essere, sulla scia di quanto fatto negli anni scorsi da altri grandi club come Bayern Monaco e Manchester United, che sono riusciti a ottenere una cifra più che doppia rispetto al contratto precedente.

Il Real Madrid batte cassa: Perez vuole 200 milioni dallo sponsor tecnico Adidas

Allora non se ne era fatto niente, tanto che sul mercato si era anche parlato di una possibile offerta di Under Armour pronta a mettere sul piatto 150 milioni a stagione per convincere Florentino Perez a risolvere anticipatamente il contratto in essere con Adidas (l’accordo sottoscritto nel 2012 con scadenza nel 2020 garantisce ai blancos solo 40 milioni) e a cambiare sponsor tecnico.

Under Armour: offerta shock al Real Madrid per scalzare Adidas

Una strada simile a quella intrapresa dal Chelsea nel recente passato.

Il Chelsea saluta Adidas e firma con Nike: accordo da 75 milioni di euro per 10 anni

Ora però dalla Spagna sembrano sicuri che il rinnovo tra Real Madrid e Adidas possa essere finalizzato nel giro di poche settimane.

Le cifre? Secondo quanto circolato l’intesa sarebbe stata raggiunta attorno a una cifra superiore ai 150 milioni di euro a stagione con un accordo esteso fino al 2031. In questo modo il Real Madrid potrebbe raggiungere i rivali del Barcellona in vetta alla classifica delle sponsorizzazioni tecniche.

IL Barcellona ha rinnovato il proprio contratto con Nike lo scorso ottobre a 105 milioni più 50 milioni su base variabile, cioè un plus in base ai risultati che verranno raggiunti.

Nike ricopre d’oro il Barcellona: rinnovo da record con lo sponsor tecnico fino al 2028

Nella classifica delle sponsorizzazioni tecniche il Barca si piazza attualmente davanti al Manchester United, cui Adidas garantisce 94 milioni di euro a stagione, anche in questo caso su un arco temporale di dieci anni (750 milioni di sterline, oltre 941 milioni di euro per dieci anni), al Chelsea (60 milioni di sterline l’anno, circa 75 milioni di euro, da Nike) e al Bayern Monaco (990 milioni di euro per 15 anni: circa 66 milioni di euro a stagione).

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here