juventus pogba raiola indagine fifa premier league maglia più venduta pogba
Paul Pogba, Manchester United (Insidefoto)

L’approdo di Paul Pogba al Manchester United è stato nell’ultimo anno al centro di critiche e controversie.

Se da una parte non c’è dubbio sul fatto che il mediano, schierato in posizione più difensiva da Mourinho, ha segnato e servito meno assist rispetto al periodo juventino, è altrettanto vero che le statistiche tecniche lo hanno incoronato come uno dei giocatori dal più alto rendimento della scorsa Premier League.

E anche in questa stagione i suoi dati lo pongono al vertice di questa speciale classifica.

Un aspetto su cui non ci sono stati dubbi, invece, è quello commerciale.

Secondo la catena di rivendita Sports Direct, Paul Pogba è il giocatore la cui maglia è stata più venduta nel Regno Unito.

Non si tratta qui di fare improbabili calcoli su quanto lo United abbia guadagnato.

La leggenda secondo cui i giocatori si ripagano vendendo magliette è semplicemente una bufala e già in passato calcioefinanza.it ha spiegato come funziona il contratto Adidas – Manchester United.

Pagare Pogba con le magliette di Ibra? Ecco quanto frutta davvero l’accordo Adidas – United

Nel fratempo, tuttavia, è giusto evidenziare come sul piano commerciale il brand Pogba rimanga tra quelli più forti nel panorama del calcio mondiale.

Nella classifica di 30 giocatori fornita da Sports Direct, in particolare, spiccano anche tre nomi extra Regno Unito.

Facilmente pronosticabili: Lionel Messi (Barcellona), Cristiano Ronaldo (Real Madrid) e Neymar (Barcellona / PSG).

Di seguito la classfica dei primi 30.

 

  • Paul Pogba (Manchester United)
  • Romelu Lukaku (Manchester United)
  • Eden Hazard (Chelsea)
  • Alexandre Lacazette (Arsenal)
  • Marcus Rashford (Manchester United)
  • Harry Kane (Tottenham Hotspur)
  • Sadio Mané (Liverpool)
  • Lionel Messi (FC Barcelona/ESP)
  • Philippe Coutinho (Liverpool)
  • Zlatan Ibrahimovic (Manchester United)
  • Dele Alli (Tottenham)
  • Roberto Firmino (Liverpool)
  • Matt Ritchie (Newcastle)
  • Ander Herrera (Manchester United)
  • Cristiano Ronaldo (Real Madrid/ESP)
  • Henrikh Mkhitaryan (Manchester United)
  • Dwight Gayle (Newcastle United)
  • Neymar Jr (París Saint-Germain/FRA; FC Barcelona/ESP)
  • N’Golo Kanté (Chelsea)
  • Mesut Özil (Arsenal)
  • John Terry (Aston Villa, antes Chelsea)
  • Alexis Sánchez (Arsenal)
  • Mohamed Salah (Liverpool)
  • Wayne Rooney (Everton, Manchester United)
  • Juan Mata (Manchester United)
  • Adam Lallana (Liverpool)
  • Alvaro Morata (Chelsea)
  • David De Gea (Manchester United)
  • Cheick Tioté (Newcastle)
  • Christian Eriksen (Tottenham Hotspur)

 

 

Il Manchester United è il principale protagonista con nove giocatori in classifica. Sono Marcus Rashford, Zlatan Ibrahimovic, Ander Herrera, Henrikh Mkhitaryan, Wayne Rooney (ora in Everton), Juan Mata e David De Gea.

Molto bene Alexandre Lacazette, nuovo giocatore dell’Arsenal, che occupa la quarta posizione. Mentre Zlatan Ibrahimovic rimane nei primi 10 nonostante sia stato senza squadra fino a pochi giorni fa.

Da sottolineare la toccante presenza di Cheick Tioté, ex calciatore del Newcastle che è morto a giugno.