Milan nuovo stadio risposta sindaco Sala
Una panoramica dello stadio di San Siro (Insidefoto.com)

I dati degli abbonamenti di Inter e Milan fanno ben sperare le nuove proprietà dei due club.

Nerazzurri e rossoneri sono entrambi sopra le 30 mila tessere per quella che è vissuta come la grande stagione della rincorsa all’Europa che conta, da celebrare nel mese di maggio con la qualificazione Champions.

Abbonamenti Serie A in crescita: oltre 30 mila tifosi fedeli in più

Nel frattempo l’Inter ha raggiunto i 50 mila spettatori tra abbonati e paganti per la partita di sabato alle 12.30 contro la Spal.

E l’obiettivo è arrivare a 55 mila per quella che sarà la prima partita senza tessera del tifoso.

Niente tessera del tifoso per Inter-Spal: è la prima partita senza TDT dal 2011

Ma ora è venuto il momento di correre. Non solo per le squadre in campo ma anche per i due club nella partita stadio.

Ed è per questo che presto il sindaco Giuseppe Sala potrebbe convocare le due parti per capire le prospettive e i rispettivi piani, come riferisce oggi La Repubblica.

L’Inter è pronta da tempo con un piano di ammodernamento che prevede di trasformare il terzo anello (bar, ristoranti e negozi al posto delle gradinate) e ampliare l’area ospitalità sfruttando l’ex Trotto.

Il Milan non ha ancora chiarito la sua posizione a causa della lunga transizione societaria che impedisce ancora di presentare un piano definito sul dossier San Siro.

Dopo gli incontri sui lavori necessari per la finale di Champions League 2016, il tavolo tecnico sullo stadio tra Inter e Milan non si è più riunito.

Nerazzurri e Comune spingono sull’acceleratore. Il sindaco Sala vuole che il dialogo riparta. E ha intenzione di convocare entro fine settembre i due ad Antonello e Fassone.

Abbonamenti Serie A 2017-2018: Milan e Inter al top, seguono Juve, Roma e Genoa

Poi, definite le linee guida, toccherà ai dirigenti delegati alla questione stadio entrare nei dettagli tecnici.

Nell’attesa, l’entusiasmo ritrovato della città sta spingendo la Figc a scegliere proprio Milano per lo spareggio di novembre che vale l’accesso al Mondiale. È un’ipotesi, ma al momento è la più accreditata.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here