(foto Insidefoto.com)

Novità in vista per Inter-Spal: non ci sarà infatti alcun obbligo in chiave tessera del tifoso.

Il club nerazzurro ha avuto via libera dalla Questura lunedì e già tolto tutte le restrizioni, in linea con le nuove disposizioni in materia di biglietteria stadi: la sfida contro la neopromossa sarà la prima gara che l’Inter disputa a San Siro senza alcun obbligo di tessera del tifoso, dall’introduzione della tessera nel 2011. E i numeri premiano i nerazzurri: per il match di domenica 10 settembre alle 12.30 saranno infatti circa 55mila i spettatori presenti al Meazza per la seconda gara casalinga della squadra di Luciano Spalletti.

inter roma spettatori san siro
(Foto: Insidefoto.com)

Nei prossimi mesi si andrà incontro infatti ad una rivoluzione per quanto riguarda la tessera del tifoso. “La tessera del tifoso deve diventare solo uno strumento di marketing per le società, solo per le partite più a rischio può essere richiesto il possesso della tessera per entrare negli stadi”, aveva spiegato il capo dell’Osservatorio per le manifestazioni sportive, Daniela Stradiotto, al momento della firma del protocollo di intesa ‘Il rilancio della gestione, tra partecipazione e semplificazione’ siglato tra Figc e tutte le sue componenti, Coni, ministro dell’Interno e ministro dello Sport.

politici biglietti gratis san siro
Lo stadio di San Siro (Insidefoto.com)

Novità che riguardano la vendita dei biglietti, anche il giorno della gara, ai tifosi ospiti dei settori non appositamente dedicati; evoluzione della tessera del tifoso verso la fidelity card; biglietteria libera tranne per le gare a cui l’Osservatorio per le manifestazioni sportive assegna un indice di rischio elevato; eliminazione dei voucher; eliminazione della campagna ‘porta un amico allo stadio’ e abbonamento libero.