Manchester City causa tribunale Tebas Liga manchester city girona
Pep Guardiola, tecnico del Manchester City, dà indicazioni a John Stones (foto Insidefoto.com)

Gli spagnoli del Girona Fc entrano a far parte del City Football Group. La holding che controlla il Manchester City, infatti, dovrebbe a breve ufficializzare la trattativa per l’acquisto del club iberico: con una mano dal fratello di Pep Guardiola.

Il City Football Group (CFG) e Pere Guardiola, secondo quanto riporta Palco23, acquisiranno l’88% del club che precedentemente era in mano a TVSE FÚTBOL. Il gruppo inglese e il fratello-manager del tecnico dei citizens si divideranno a metà le quote di maggioranza, con ciascuno che quindi avrà in mano il 44% della società spagnola, mentre il resto rimarrà ai piccoli azionisti già oggi presenti.

manchester city girona
Pep Guardiola con il fratello-manager, Pere

Pere Guardiola aveva già avuto un ruolo decisivo nel 2015, quando fece da consulente per l’acquisizione della maggioranza da parte di TVSE FÚTBOL, rimanendo poi consulente sportivo del club. Ora, invece, insieme al City Football Group, gestirà in prima persona il club.

Una partnership che era già stata ufficiosamente avviata, almeno per quanto riguarda il calciomercato: in questa sessione estiva infatti il City ha ceduto in prestito al Girona i giovani Pablo Maffeo, Marlos Moreno, Douglas Luiz, Olarenwaju Kayode e Aleix Garcia, dopo i prestiti di Pablo Mari e Angeliño nella passata stagione.

manchester city girona

Il City Football Group è una holding creata nel 2014, il cui azionariato è formato dall’Abu Dhabi United Group dello sceicco Mansour che ne detiene il 87% delle quote, mentre il restante 13% appartiene ai cinesi di China Media Capital e CITIC Capital. La holding controlla, oltre al Manchester City, anche l’80% del New York City FC (80%) e il Melbourne City FC, oltre a possedere il 20% dei Yokohama F. Marinos e aver firmato una partnership con gli uruguaiani del Club Atletico Torque e i venezuelani dell’Atletico Venezuela.

Bisognerà scoprire quali saranno le mosse del City Football Group nei confronti della società spagnola e se seguiranno le scelte fatte con gli altri club, a partire dalla sponsorizzazione di maglia, visto che tutti hanno sulla propria divisa il logo di Etihad.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here