quanto ha guadagnato thohir inter
Erick Thohir (foto Insidefoto.com)

Quanto ha guadagnato Thohir Inter – Le parole di Piero Ausilio hanno fatto rumore nell’ambiente Inter. Nei giorni scorsi il ds nerazzurro infatti, al Corso di perfezionamento in Diritto Sportivo e Giustizia Sportiva, presso l’Università degli Studi di Milano, ha raccontato retroscena della società nerazzurra, come svelato da Calciomercato.com.

Tra i tanti protagonisti delle parole di Ausilio, c’è anche Erick Thohir. Pur riconoscendogli il ruolo importante nel risanare la società, il ds interista ha dichiarato: “Prima di arrivare alla proprietà attuale – riporta Calciomercato.com -, c’è stato un signore in Indonesia che ha comprato l’Inter e ha fatto un bel business”. Di quali cifre parliamo, però, quando parliamo del “business” di Thohir con l’Inter?

Quanto ha guadagnato Thohir Inter, le cifre

Secondo i documenti consultati da CF – Calcioefinanza.it, il bilancio della holding italiana (International Sports Capital SpA) dell’imprenditore indonesiano ha chiuso il bilancio al 30 giugno 2016 in attivo di circa 29 milioni proprio grazie alla plusvalenza generata con la cessione della maggioranza a Suning.

“In 28 giugno 2016 sono state cedute – si legge nel bilancio – a Suning Holdings Group n.3.440.835.074 azioni ordinarie di F.C. Internazionale Milano SpA per un valore pari a 31.599.506 euro. La vendita ha generato una plusvalenza di 28.400.494 euro”.

“In pari data – prosegue il documento – la Società ha acquistato da Nusantara Sports Venture HK Limited n.3.440.835.074 azioni ordinarie per 60.000.000 euro e ha contestualmente ceduto a Suning Holdings Group n.3.530.444.669 azioni ordinarie per 60.822.945 generando una plsuvalenza di 737.055 euro”.

quanto ha guadagnato thohir inter

Ricostruendo l’affare, Thohir ha inizialmente ceduto una fetta delle proprie azioni a Suning per 31,5 milioni di euro con una plusvalenza di 28,4 milioni. Contestualmente, attraverso un’altra sua controllata (Nusantara Sports Venture) l’imprenditore indonesiano ha acquistato le quote di proprietà di Massimo Moratti per 60 milioni di euro (che hanno generato per l’ex patron una plusvalenza di circa 12 milioni), cedendole, insieme ad altra piccola porzione di proprie azioni, a Suning per 60,8 milioni di euro (plusvalenza di 737mila euro).

quanto ha guadagnato thohir inter
Erick Thohir (foto Insidefoto.com)

In totale, quindi, Thohir ha incassato una plusvalenza di 29,1 milioni di euro (29.137.549 euro per la precisione). L’attuale partecipazione in F.C. Internazionale Milano SpA (con il 31,05% delle quote) vale per il presidente nerazzurro circa 42,5 milioni di euro: da questa cifra probabilmente Suning partirà nel caso in cui voglia acquistare anche le azioni oggi in mano all’indonesiano.

Quanto ha guadagnato Thohir Inter, i prestiti

Nel bilancio di International Sports Capital SpA, inoltre, si fa anche riferimento ai famosi “prestiti” fatti da Thohir verso l’Inter. Finanziamenti che, come vi avevamo già anticipato, sono stati interamente rimborsati da Suning, per una cifra complessiva di 131,6 milioni di euro. La quota capitale di questi crediti di Thohir nei confronti della società nerazzurra era di 117,9 milioni di euro: 103,7 milioni relativi a finanziamenti concessi fino al 30 giugno 2015 e altri 14,2 milioni concessi nell’eserscizio 2015/16, tutti con tassi di interesse tra l’8% e il 9,4750%.

La quota relativa agli interessi che Thohir ha ricevuto dall’Inter si dovrebbe quindi aggirare intorno ai 14 milioni di euro, di cui solo una parte dovrebbe essere incassata dall’indonesiano (grazie alla differenza di tassi tra il finanziamento con le banche per ricevere i soldi e quello effettuato all’Inter). Aspettando di capire se e quando cederà anche il restante 31,05% delle quote, dal suo ingresso nel club nell’autunno del 2013 Thohir ha già guadagnato 29,1 milioni sull’investimento iniziale di 75 milioni, cui si aggiungono circa 14,2 milioni di interessi sui prestiti erogati al club. In totale 43,3 milioni di euro al lordo degli interessi che Thohir dovrà pagare ai finanziatori delle sue holding ad Hong Kong e in Lussemburgo.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here