var come baseball allegri offesa
(Insidefort.com)

Pioniere è stato il calcio, ma dopo le sporadiche apparizioni del pallone su Facebook è il turno in grande stile del baseball: il più popolare tra i social network ha stretto un accordo con la Major League Baseball americana per trasmettere in diretta alcune partite dell campionato di Baseball più importante del mondo. L’intesa con la Mlb svela le intenzioni serie della compagnia sui diritti sportivi, intenzioni condivise anche da altre internet company come Twitter e Amazon.

Secondo gli accordi, Facebook trasmetterà 20 incontri, uno ogni venerdì, partendo da questa settimana con il match tra i Colorado Rockies e i Cincinnati Reds. Le partite saranno disponibili in diretta gratuita negli Usa, sulla pagina Facebook della Mlb.

Ovviamente, come sapete, non è affatto il primo accordo siglato da una società leggera del web e federazioni sportive. Il mese scorso Amazon ha siglato un accordo per trasmettere gli incontri della National Football League, strappandoli a Twitter che se li era accaparrati nel 2016.

Per Facebook si tratta di un accordo molto prestigioso concluso direttamente. Negli scorsi mesi, invece, alcuni match di calcio sono stati disponibili gratis sulla piattaforma. E nemmeno partite banali: la Liga spagnola, infatti, ha deciso di trasmettere sulla piattaforma statunitense le immagini della Copa Del Rey che grazie al social ha raggiunto 40 paesi al mondo. Discorso diverso invece per la Liga messicana che negli USA sarà trasmessa in parte su Facebook grazie a una partnership di Zuckerberg con la Univision che ne detiene i diritti. E in Italia? Non siamo a digiuno: a gennaio sono stati trasmessi su FB i campionati italiani di badminton.