cristiano ronaldo valore brand social media
Cristiano Ronaldo, attaccante del Real Madrid (Foto: Insidefoto.com)

Nei giorni scorsi ha iniziato a pregustare con l’ennesima tripletta la prossima finale di Champions League. 103 gol in Champions League di cui 52 segnati nelle partite a eliminazione diretta, 12 gol nelle semifinali di cui ben 9 con la maglia del Real Madrid.

Ma la notorietà di Cristiano Ronaldo, calciatore record che come disse Alan Shearer: “Ha portato il gol ad un livello superiore rispetto a quanto si conosceva precedentemente”, trascende il campo e miete record anche fuori.

I record in Champions League hanno contribuito a dargli la spinta necessaria a superare i 100 milioni di seguaci su Instagram. Qualcosa che nessun altro atleta aveva raggiunto finora. superando di gran lunga icone come Neymar o Messi, per un totale di 74 e 70,8 milioni rispettivamente.

Dati i diversi social network in cui è presente, CR7 supera 280 milioni di fan. E’ la persona con il maggior numero di seguaci on line, battendo la cantante Taylor Swift. Su Facebook il suo accont supera i 120 milioni di fan.

Cresce, quindi, in parallelo, il prezzo di un suo messaggio attraverso i social. All’inizio della stagione 2015-2016 si era stimato che ogni suo tweet poteva valere 230 mila euro.

In questi anni Cristiano ha prestato la sua immagine a più marchi, come Herbalife, Armani, Kentucky Fried Chicken, il lubrificante Castrol, orologi di lusso Tag Heuer, PokerStars o shampoo Cancella.

Ma negli ultimi tempi l’atleta ha deciso di diventare un imprenditore. Associato a Pestana ha aperto i primi due alberghi CR7 Hotel dispone di una propria linea di scarpe, CR7 calzature e biancheria intima.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here