derby roma lazio ora pranzo
(foto Insidefoto.com)

Sarà stato il risultato dell’andata della semifinale di Coppa Italia a rendere il derby di ieri sera meno interessante, ma fatto sta che Roma-Lazio ha raccolto 5,8 milioni di telespettatori per il 21% di share. Certo, è il programma televisivo più visto nelle 24 ore e grazie al calcio Rai 1 conquista il prime time; tuttavia considerando la posta in palio quello di martedì sera è un risultato decisamente al di sotto delle aspettative per viale Mazzini che sperava di poter incassare un risultato migliore.

Invece il derby di ritorno di Coppa Italia è una mezza delusione, fa peggio delle altre semifinali e si piazza al di sotto anche di Juventus-Milan dei quarti. Rispetto all’andata, il derby mette davanti alla tv circa 300mila spettatori in meno forse proprio per colpa del 2 a 0 di inizio marzo che – diciamolo – aveva un po’ chiuso la storia.

Se da un lato la partita ha sancito il ritorno all’Olimpico dei tifosi in curva, insomma, dall’altro non è stata in grado di attirare proporzionalmente il pubblico televisivo che ha fatto zapping tra più canali, con l’Isola dei Famosi che ha raccolto 4,1 milioni di telespettatori e uno share superiore a quello del derby, il 22%. Adesso le speranze per viale Mazzini sono tutte su stasera, quando in campo ci saranno Napoli e Juventus per una partita che senza dubbio farà meglio in termini di audience. Appuntamento alle 20.45 su Rai 1, ma anche in streaming sul portale web Rai, raggiungibile all’indirizzo web raiplay.it. All’andata furono 8 milioni i telespettatori e ora c’è un record da battere.