dove vedere Liga 2017-2018 Tv streaming
Una sfida tra Real Madrid e Barcellona (Foto: Insidefoto.com)

Quanto incasseranno Real Madrid e Barcellona per giocare il clasico a Miami? Secondo quanto riferito da Fox Sports i due club più blasonati di Spagna, che si affronteranno il prossimo 29 luglio nell’ambito dell’edizione 2017 dell’International Champions Cup, guadagneranno circa 6 milioni di dollari a testa.

Una cifra record per una partita amichevole. Basti pensare che per ciascuna partita di Champions League disputata nella stagione 2015/2016 il Barcellona ha incassato dalla Uefa come proventi da diritti tv e sponsorizzazioni circa 5,6 milioni di euro (56,5 milioni per 10 gare disputate), mentre i campioni d’Europa del Real Madrid hanno ricevuto 6,15 milioni di euro per ciascuna gara disputata (80 milioni per 13 partite disputate compresa la finale di Milano contro l’Atletico Madrid).

Per portare il clasico a Miami il patron dei Dolphins, Stpehen Ross, che è anche l’organizzatore dell’International Champions Cup, non ha dunque badato a spese. Ma ci sono tutti i presupposti perché l’investimento venga ampiamente ripagato.

Solo in termini di incassi al botteghino la sfida tra Real Madrid e Barcellona potrebbe fruttare un incasso record agli organizzatori dell’International Champions Cup, che ormai si sta affermando come la kermesse estiva di maggior prestigio per tutti i principali club europei. I biglietti per i 65 mila posti dell’Hard Rock Stadium di Miami, la casa dei Dolphins dell’NFL, saranno messi in vendita a partire da 200 dollari per arrivare ai 1.000 dollari per i posti VIP e con pacchetti extra-lusso vanno dai 900 ai 1.400 dollari, compresa una notte in suite.

C’è poi il tema dei diritti televisivi. Il clasico, seppur giocato in estate e senza un trofeo ufficiale da assegnare, rappresenta sempre uno spettacolo che attira davanti agli schermi milioni di appassionati in tutto il mondo.

Solo in Italia, la sfida tra Barça e Real dello scorso dicembre al Camp Nou, trasmessa da Fox Sport (dunque in esclusiva per gli abbonati al bouquet di Sky) ha ottenuto 458 mila spettatori medi e quasi un milione di contatti, con uno share del 3,5% che sale al 17% tra gli abbonati risultando per loro la prima scelta sul totale tv.

In questa occasione, proprio per aumentare la platea di telespettatori agevolando la visione in diretta anche sui mercati asiatici, il clasico è andato in onda alle 16.15 locali: le 20.15 in Kazakistan e India, le 21.15 in Vietnam e Thailandia e le 22.15 in Cina, mentre negli Usa le 7.15 di Los Angeles e le 10.15 di New York. In sostanza, tutti hanno potuto assistere alla sfida tra Leo Messi e Cristiano Ronaldo senza eccessivi sforzi.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here