moratti suning zhang milano
Steven Zhang a San Siro per Inter-Juventus (Insidefoto)

“Abbiamo un solo obiettivo quando investiamo nell’Inter: farne il miglior club al mondo”. Così Steven Zhang, figlio del proprietario del club nerazzurro Zhang Jindong, durante la cena degli sponsor di ieri sera.

“L’Inter oggi è diversa”, ha spiegato Steven Zhang, che siede nel cda del club, “perché Suning è una delle più grandi imprese nel mondo, nonché la più grande azienda di media in Cina. Vi prometto che in futuro faremo la storia insieme: è una questione di tempo“.

Poi con un sorriso, chiedendo agli ospiti di non brindare troppo con i giocatori, ha ricordato: “Ci sono ancora due partite da giocare e vogliamo essere certi di arrivare a Natale più forti”.

Alle cena con gli sponsor era presente anche il vicepresidente dell’Inter, Javier Zanetti, che interpellato da Premium Sport, ha fatto il punto sulle prospettive in nerazzurro di Gabigol.

“Gabigol è molto giovane, sta lavorando molto bene e con grande umiltà. Ora ci concentriamo su queste ultime partite che mancano, perché vogliamo finire bene e risalire in classifica. Dopodiché con le indicazioni di Pioli, di Ausilio e di Gardini, che parleranno con noi e con la proprietà, si deciderà cosa fare”, ha affermato Zanetti.

Zanetti ha anche escluso un interesse dell’Inter per Diego Simeone: “Ha espresso un suo desiderio ma da parte nostra non abbiamo mai detto qualcosa di simile. Abbiamo un grandissimo allenatore che si chiama Stefano pioli e con lui vogliamo costruire qualcosa di grande”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here