Bayern Monaco Ea Sports partnership
Manuel Neue in Fifa 17

Le società che operano nell’ambito dei videogiochi sono in lotta non solo per generare l’interesse degli utenti, ma anche dei principali top club. Dopo l’accordo tra Konami e il Barcellona, la società ha infatti firmato un accordo di sponsorizzazione con il Bayern Monaco come partner globale. Al momento non si conoscono i termini finanziari della collaborazione.

In base all’accordo stipulato, i giocatori della formazione bavarese e l’Allianz Arena saranno riprodotti in modo fedele. Si tratta di vere e proprie riproduzioni, studiate in ogni minimo dettaglio grazie all’impiego del motore grafico Frostbite 3 di DICE, adottato per la prima volta dopo l’abbandono di Ignite.

Karl-Heinz Rummenigge, amministratore delegato del club campione di Germania, ha voluto sottolineare quanto sia importante per la società tedesca puntare su una partnership con EA Sports: “Siamo convinti che il gaming sia uno strumento davvero potente, in grado di raggiungere milioni di appassionati intorno al mondo. Sappiamo anche che le dimensioni della community appassionata di videogiochi continuerà a crescere, di conseguenza la partnership con EA Sports è uno step molto importante per il nostro futuro“.

 

 

Jamie McKinlay, vice presidente per il settore marketing di EA Sports, ha voluto spiegare quali potranno essere i vantaggi per i giocatori: L’esperienza di gioco diventerà più coinvolgente e autentica. Per noi è molto importante poter contare sulla partnership con uno dei migliori club d’Europa”.

La società sta attualmente lavorando per portare avanti altre partnership con club importanti. Tra queste, il Real Madrid in Spagna. E’ attiva da poco invece quella con la Juventus.

Per avere un’idea più precisa di quali potranno essere le novità introdotte in Fifa 17 non resta quindi che attendere il prossimo 29 settembre, giorno in cui la nuova edizione del game sarà disponibile in commercio per Sony Playstation 4, Playstation 3, Microsoft Xbox One, Xbox 360 e Windows PC.

Arjen Robben in Fifa 17
Arjen Robben in Fifa 17

 

 

PrecedenteL’Inter saluta Mancini: arriva De Boer, mentre Suning “risparmia” con la buonuscita
SuccessivoSerie B, si parte venerdì 26 con Spezia-Salernitana: ecco i primi anticipi in tv
Giornalista, laureata in Linguaggi dei media all'Università Cattolica di Milano. Esperienza soprattutto in siti internet e qualche incursione in TV e sulla carta stampata.