Consorzio gestione Stadio Marassi. Colazione di lavoro a Milano fra Enrico Preziosi e Massimo Ferrero, per discutere della futura gestione dello stadio Marassi. I presidenti di Genoa e Sampdoria sono stati infatti avvistati in mattinata in una nota pasticceria del centro del capoluogo lombardo, dove si trovano entrambi per partecipare all’assemblea della Lega Serie A.

Un dialogo che prosegue da tempo, come testimonia il video qui sotto che risale ai primi contatti sul tema: un anno fa.

 

Arrivando più tardi in Lega, né Preziosi (che recentemente ha chiuso il rifinanziamento del proprio Gruppo Industriale) né Ferrero si sono fermati a parlare con i giornalisti ma, secondo quanto filtra, al centro dell’incontro c’era l’operazione con cui i due club puntano a prendere in gestione Marassi, riunendosi in un consorzio e firmando un contratto di affitto pluriennale con il Comune di Genova, proprietario dell’impianto. La trattativa prosegue da diversi mesi, ora mancano alcuni passaggi burocratici che Sampdoria e Genoa sperano di superare entro l’inizio della prossima stagione per pianificare i primi lavori.

Nulla è trapelato da parte genoana, mentre Ferrero al termine della assemblea della Lega di Serie A ha invece spiegato che: “La colazione con Preziosi è andata bene. Ci siamo incontrati. Finalmente, ho lavorato tanto per avere il Marassi. L’abbiamo condiviso con il Genoa ma voglio ricordare che il Marassi è molto sampdoriano. La Sampdoria vuole Marassi, perché la Sampdoria ha vinto tantissimi trofei lì”.

“E’ uno stadio – ha concluso Ferrero – dove i nostri tifosi hanno visto la Sampdoria negli anni d’oro e mi auguro solo di provare a fare un minimo di quella roba là”.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here