Diritti tv, la Figc incassa 31 milioni di euro grazie alla Nazionale maggiore

Nazionale italiana ricavi diritti tv Figc, la Federcalcio ha reso noti i ricavi per quanto riguarda le televisioni. E la maggior parte derivano dalle gare della…

yes we college logo

Nazionale italiana ricavi diritti tv Figc, la Federcalcio ha reso noti i ricavi per quanto riguarda le televisioni. E la maggior parte derivano dalle gare della Nazionale A.

Nel 2015 infatti i ricavi della FIGC per i diritti tv sono ammontato a 35.100.000 € (come si legge nel Management Report 2015), di cui 31.800.000 € per le sfide della squadra allenata da Antonio Conte. La maggior parte degli introiti,  22.200.000 €, derivano dalle tre gare per le qualificazioni agli Europei 2016 (Italia -Malta del 03/09/2015 a Firenze, Italia-Bulgaria del 06/09/2015 a Palermo, Italia-Norvegia del 13/10/2015 a Roma). I restanti 9.600.000 € sono entrati nelle casse della Figc grazie alle amichevoli: 3.000.000 € a gara per Italia-Inghilterra del 31/03/2015 e Portogallo–Italia del 16/6/2015, 1.800.000 € rispettivamente per Belgio-Italia del 13/11/2015 e Italia-Romania del 17/11/2015.

Sfiorano i 2 milioni (1.950.000 €) invece i ricavi dalle partite dell’Under 21, così suddivisi: Germania- Italia del 27/3/2015, Italia-Serbia del 30/3/2015 per 300.000 €, mentre Italia -Eire del 13/10/2015, Italia-Lituania del 17/11/2015 e Italia-Slovenia del 08/09/2015 di qualificazione Europei per 450.000 €.

Infine, le Nazionali giovanili e femminili hanno determinato introiti per 750.000 € (U20 Italia-Svizzera del 26/03/2015, Italia-Germania del 21/04/2015, Italia-Germania del 03/09/2015 e Italia-Polonia del 07/10/2015; U18 Italia-Turchia del 15/04/2015; A femminile Italia-Georgia del 18/09/2015; U17 femminile Italia-Germania del 14/04/2015; Femminile A Calcio a 5 Italia-Ungheria del 25/06/2015). Tra i ricavi sono inoltre presenti anche i diritti internet e mobile (300.000 €), i minispot (100.000 €) e la pay tv (200.000 €).

Nazionale italiana ricavi diritti tv Figc, gli ascolti

Nel 2015 complessivamente sono state 50 le gare riguardanti le Nazionali FIGC trasmesse in tv (35 dalla RAI, 5 da SKY e 10 da Eurosport), per un totale di oltre 83 milioni telespettatori (83.398.510) con uno share medio del 10,59%. La gara Azerbaigian-Italia, (share del 31,93%), ha registrato il picco più alto dell’anno per la Nazionale A, mentre a livello di audience, il massimo è stato toccato dalla sfida Bulgaria-Italia con oltre 7 milioni di telespettatori (7.537.000), anche se a livello generale gli ascolti per l’Italia sono in calo. Positivi i risultati per quanto riguarda le gare dell’Under 21 agli Europei (2 gare con più di 4 milioni di telespettatori). Inoltre, sono state trasmesse in TV anche le gare dell’U20, U18, U17, Nazionale A di Calcio a 5, Nazionale Beach Soccer Maschile e Nazionali femminili (A, U17 e Calcio a 5).