Konami Uefa Euro 2016, Bale sarà il testimonial
Konami Uefa Euro 2016, Bale sarà il testimonial

Konami Uefa Euro 2016, la casa produttrice di videogiochi ha scelto il suo nuovo testimonial: sarà infatti il gallese Gareth Bale l’uomo copertina del videogame dedicato all’Europeo francese.

Konami Uefa Euro 2016, la copertina del nuovo videogioco
Konami Uefa Euro 2016, la copertina del nuovo videogioco

Il videogioco sarà in due versioni: sia standalone, ovverosia l’edizione che si può trovare nei negozi (per Ps4 e Ps3 dal 21 aprile) oppure, per chi possiede già PES 2016, sotto forma di DLC (aggiornamento) gratuito dal 23 marzo prossimo.

L’edizione standalone avrà inoltre alcuni bonus MyClub, che sono svelati dalla Konami: 10.000 GP ogni settimana per un totale di 10 settimane, 7 giocatori dalle squadre che partecipano alla competizione, un giocatore a scelta tra: Coman, Abate, Bale, Morata, Gotze e Montolivo.

«Gareth Bale è uno dei top player del calcio mondiale, quindi siamo felici che lui sarà il volto per i nostri contenuti di UEFA EURO 2016 per PES 2016», ha detto Erik Bladinieres, European Brand Director of Football for Konami Digital Entertainment B.V. «Le sue skill ed abilità lo rendono perfetto per il gioco che metterà in mostra le abilità delle migliori nazionali europee. Sarà fondamentale per il Galles durante la competizione, e siamo lieti di averlo sulle copertine e nel contenuto in-game di UEFA EURO 2016».

Konami Uefa Euro 2016, la modalità di gioco

La modalità UEFA EURO 2016 proporrà tutta l’iconografia e gli elementi di presentazione della competizione di quest’anno, includendo inoltre lo Stade de France che ospiterà la Finale in luglio. Tutte le squadre partecipanti saranno incluse ognuna con il proprio stile di gioco replicato attraverso l’innovativo sistema Player ID e Team ID che replica esattamente il modo di giocare del singolo atleta così come quello dell’intera squadra.

Dei 24 team qualificati tutti riprodotti con i giocatori e volti reali,  15 squadre saranno completamente licenziate offrendo quindi anche le ultime divise ovviamente del Galles di Bale oltre che di Inghilterra, Germania, Spagna, Portogallo, Italia, Ucraina, Repubblica Ceca, Croazia, Slovacchia, Islanda, Turchia, Albania, Irlanda del Nord e Francia, tutte perfettamente riprodotte fin nei minimi dettagli.