Milioni club Euro 2016, le squadre europee pronte a ricevere una discreta somma per gli Europei di Francia. L’ultimo accordo tra UEFA e ECA infatti porterà nelle casse delle società del vecchio continente 150 milioni di euro complessivi, come annunciato dall’associazione dei club europei nell’assemblea generale nei giorni scorsi (dove è stato anche ufficializzato l’appoggio dell’ECA ad Infantino per la presidenza FIFA)

Si tratta di una sorta di “risarcimento” per quelle squadre che foriniscono i giocatori alle nazionali. Cinquanta milioni saranno riservati alla fase di qualificazione (anche relativo ai giocatori che non si sono qualificati), i restanti 100 invece per la fase finale che sarà giocata dal 10 giugno al 10 luglio in Francia. Una cifra più alta rispetto ai 100 milioni complessivi (per 575 club) che l’Uefa aveva versato per gli Europei del 2012 in Ucraina e Polonia, e che aumenterà nel 2020, quando l’ammontare totale sarà di 200 milioni. Le società riceveranno una cifra prestabilita per ciascuno dei suoi giocatori inserito nella lista da 23 per ogni gara. Per quanto riguarda la fase finale, le squadre riceveranno circa 5800 € per ogni giocatore utilizzato.

«L’UEFA non ha ancora calcolato il totale nel dettaglio – ha spiegato Michele Centenaro, segretario generale dell’ECA – ma approssimativamente possiamo già dire che il valore per un giocatore che ha disputato 12 partite di qualificazione, spareggi compresi, sarebbe di 3400 euro. Il calcolo esatto sarà fatto soltanto al termine della manifestazione. Sarà un principio forfettario per giocatore e partita. Per il momento possiamo solo dire che la media è di 5800 euro».

Milioni club Euro 2016, i ricavi ottenuti nel 2012

Nel 2012 comunque le cifre non furono poi così alte per le big d’Europa. A ricevere di più furono Bayern Monaco (3.095.393 €), Real Madrid (2.996.585 €), Barcellona (2.210.202 €), Manchester City (2.069.465 €), Juventus (2.023.012 €) e Liverpool (1.972.376 €). Tra le altre italiane, il Milan ricevette 1,4 milioni di euro, la Roma 996mila euro, l’Inter solo 300mila euro. Quest’anno però le somme per il “risarcimento” dovrebbero decisamente aumentare.