CR7

CR7, stella del Real Madrid e del Portogallo, dopo aver presentato al mondo intero la sua personale linea di profumi neanche due mesi, ha presentato oggi a Londra un docu-film sulla sua vita.

Negli ultimi mesi i tifosi del Real Madrid hanno assistito ad una registrazione dal vivo e diretto dell film sulla vita di Cristiano Ronaldo, con telecamere ufficiali, attrezzature, riprese durante le partite ufficiali del Real Madrid, ricordi di quando il portoghese è arrivato al Real Madrid.

Un mese e mezzo fa, come riportato da noi di C&F, CR7 decise di lanciare sui vari social network, il trailer del film, riscuotendo molto successo.Lasciare che delle persone che non conoscevo entrassero nella mia vita privata era divertente e strano allo stesso tempo“, ha detto il tre volte vincitore del Pallone d’Oro.

Ma mi sono sentito bene, la chimica ha funzionato. Sono io quello che appare, è Ronaldo, e non un attore“, ha aggiunto il giocatore alla presentazione del documentario nella capitale britannica. Il film si intitola “Ronaldo”, dura circa un’ora e mezza ed è diretto dal regista britannico Anthony Wonke.

Cristiano Ronaldo aveva il giorno libero oggi e non si è allenato con il Real Madrid, nonostante la sconfitta della squadra di Rafa Benitez domenica contro il Siviglia per 3-2, perdendo il comando nel campionato spagnolo. Il portoghese ha rifiutato di parlare della sconfitta merengues.

“Oggi è un giorno importante nella mia vita e non voglio parlare della partita di ieri. Devo essere orgoglioso di aver fatto un film con queste persone e ringrazio la mia famiglia e i miei amici”. Cristiano Ronaldo, 30 anni, è uno dei giocatori più importanti degli ultimi dieci anni e ha vinto moltissimi titoli con il Manchester United e con il Real Madrid, tra cui due Champions League.

Dunque, da oggi sarà possibile vedere un CR7 come non lo si era mai visto prima, con le sue debolezze, il suo passato, i suoi obiettivi ed i suoi principi.