Roma, sponsor Roma

Sponsor serie A 2014-2015. “La maglia non si svende, rappresenta un valore. Per questo si possono anche rifiutare offerte di sponsorizzazione”. Parola di Giorgio Brambilla, direttore marketing dell’AS Roma.

Nei giorni scorsi C&F aveva fatto il punto sulle sponsorizzazioni di maglia e ad oggi risulta che siano ancora 7 i club di serie A a non avere un accordo: Roma, Bologna, Lazio, Genoa, Fiorentina, Palermo, Sampdoria (nel frattempo il Torino ha firmato con Suzuki).

Nonostante questo Brambilla, interpellato oggi da La Stampa, vede positivo: “Il calcio italiano si è dato una scossa in fatto di nuovi arrivi e, questo, è sicuramente una variabile che pesa in positivo”. Per questo, dal suo punto di vista, il mancato introito degli sponsor di maglia spesso è una scelta oculata delle società: “Sì, spesso lo è – spiega lo stesso Brambilla -. Preservare la propria maglia in attesa della scelta giusta è diventato fondamentale: le magliette sono la lunga mano del club in ogni parte del mondo e accade che debbano avere anche un valore che non sia solamente quello economico. Per questo, a volte, si dice no ad un’offerta”.

Colpisce, tuttavia, il raffronto con gli altri campionati. Già particolarmente penalizzata da altri fattori, la Serie A è tra le maggiori leghe europee quella che ha il minore introito dagli sponsor di maglia. Solo 79,6 milioni di euro di contratti totali contro i 96 milioni di euro della Ligue 1, i 119 milioni della Liga spagnola, i 139 milioni della Bundesliga e i 213 milioni di euro della Premier League.

Cifre che fanno riflettere, perchè se da una parte non si può negare che le parole di Brambilla colgano certamente un aspetto centrale della vicenda, dall’altra bisogna chiedersi come mai queste offerte “adeguate” non arrivino ai club della serie A, che del resto sin dagli anni ’80 – quando sponsorizzazioni e marketing sembravano un aspetto secondario dell’attività di un club – hanno saputo creare identificazioni tra marchio e società (basti pensare per dirne due a Ariston-Juventus o Barilla-Roma per citare quelle veramente mitiche) che facevano il bene di entrambe le parti.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here