Gonzalo Higuain (Insidefoto.com)

Napoli Kappa, un sodalizio commerciale che ritorna in vita dopo nove anni passati tra Diadora e Macron. Come anticipato da C&F, il Napoli del presidente De Laurentiis stava vagliando le offerte di tre aziende, Nike, Macron e Kappa. Alla fine il Napoli ha scelto Kappa: contratto quinquennale da 8 milioni l’anno, ampia libertà di manovra al club partenopeo in termini di marketing e di gestione dei suoi punti vendita e creazione di una linea di abbigliamento “Napoli” non direttamente legata alle maglie da gioco. E’ trapelata anche la notizia di una possibile terza maglia color rosso per la prossima stagione ma al momento, l’azienda torinese preferisce non commentare tali voci.

A prescindere dal colore delle maglie, l’obiettivo del Napoli, tramite questa nuova partnership, è quello di sfruttare a dovere il marchio Kappa tramite tutti i partner commerciali del Gruppo BasicNet nel Mondo, per valorizzare il proprio brandi sia in Italia che all’estero.

A confermare tale strategia e l’accordo tra le parti, è la stessa azienda torinese che, nella relazione relativa al primo trimestre 2015 effettuato dal CDA odierno, ha scritto: “Successivamente alla data di chiusura del trimestre, è stato concluso un nuovo accordo di sponsorizzazione tecnica per il territorio Italiano, a far tempo dalla prossima stagione sportiva con l’SSC Napoli. Oltre alle consuete attività di fornitura tecnica e sviluppo del merchandising, sono previste collaborazioni allargate per la valorizzazione del marchio Napoli, andando a beneficiare dell’importante Network di partner commerciali sviluppato con il marchio Kappa dal Gruppo BasicNet nel Mondo”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here