Mancava Lionel Messi tra gli assi di Adidas protagonisti dell’ormai celeberrima campagna “There will be haters“. Tra i tanti infatti, mancava proprio lui, il testimonial più popolare e importante della nota multinazionale dell’abbigliamento tedesca, in affanno nel 2014 e in cerca di riscatto in questo primo scorcio del 2015.

Messi tra gli “odiati” Adidas prima del Clasico

L’asso nella manica è stato tirato fuori un giorno prima del Clasico tra Barcellona e Real Madrid, in programma domani sera. Messi è dunque l’ultimo degli “odiati” di Adidas: il fuoriclasse di Rosario infatti, si aggiunge al compagno di squadra Luis Suarez, a Karim Benzema e  James Rodríguez tra le stelle che hanno già preso parte alla campagna promozionale. Complice la grande prestazione dell’argentino in Champions League di fronte al Manchester City, e sfruttando l’onda mediatica della partitissima di domani al Camp Nou, la strategia marketing di Adidas si è orientata dunque verso l’inclusione del dieci catalano in uno spot che è anche una celebrazione della carriera dell’attaccante sudamericano.