La Uefa rivoluziona i calendari e Sky Sport inaugura una stagione, anzi quattro, di ‘calcio totale’. Quello che inizierà domenica sarà un viaggio tra le stelle delle Nazionali d’Europa, da seguire per la prima volta tutto l’anno, per quattro anni. Dai campioni del mondo della Germania al Portogallo di Cristiano Ronaldo. E poi dalla Spagna all’Olanda, dall’Inghilterra alla Svezia.

Su Sky Sport al via, proprio da domenica, una vera full immersion nel grande calcio d’Europa con la novità delle qualificazioni europee a Euro 2016 e alla Fifa World Cup 2018. «Crediamo molto in questa novità perché darà la possibilità di proporre all’abbonato un’offerta sempre più completa di grande calcio. Sarà un format completamente rinnovato e abbiamo deciso di seguire la Uefa in questa scommessa, basata soprattutto sull’armonizzazione del calendario», ha spiegato Jacques Raynaud, executive Vice President Sky Sport e Pubblicità.

«È un nuovo format, in cui le partite saranno spalmate su giorni diversi e su due slot orari diversi e per questo il prodotto che offriremo sarà di grande appeal», ha evidenziato Matteo Mammì, direttore Programmi, Diritti e Produzione di Sky Sport. «Il nostro amore per le Nazionali -ha aggiunto- è scoppiato notevolmente dopo l’ultima edizione dei Mondiali e ci siamo appassionati. Per questo siamo molto contenti e abbiamo deciso di investire in questo progetto».

Fabio Colosimo