Fiorentina, definita la capienza ufficiale al Franchi durante i lavori

Rimane però ancora dei dubbi sul settore ospiti, sia per quanto riguarda il numero dei posti che la posizione.

Fiorentina capienza Franchi
(Foto: Comune di Firenze)

Quest’oggi, in merito ai lavori di ristrutturazione dello stadio Artemio Franchi, si è riunita la Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo. Quest’ultima ha dato quindi il via libera a un aumento di capienza dell’impianto cittadino, che ospita le gare casalinghe della Fiorentina, a 24.786 posti.

A ufficializzarlo è una nota della Commissione stessa che è composta da Prefettura, Questura, vigili del Fuoco, Asl, CONI, Genio Civile e Comune di Firenze. I 24.786 posti sono però lordi, visto che includono le postazioni che saranno lasciate vuote per ragioni di sicurezza e quella a scarsa visibilità.

Nota che è seguita subito dopo da un commento del Comune di Firenze che «ha ritenuto di predisporre un progetto che preveda una capienza dello stadio di 24.786 posti, maggiore quindi ai 22.000 posti previsti in convenzione con Acf Fiorentina. C’è massima disponibilità a collaborare sui prossimi step». Inoltre, la Commissione ha evidenziato anche «che la configurazione strutturale dei settori come proposta consente una flessibilità sotto il profilo della gestione degli spazi e dell’occupazione dei settori in occasione di eventi ritenuti rilevanti per l’ordine e la sicurezza pubblica».

Capienza Franchi durante lavori – L’incognita del settore ospiti

Nonostante questo passo in avanti non è ancora sciolto, tuttavia, il nodo relativo al settore ospiti, sia su dove sarà posizionato sia sul numero di posti disponibili. Per la Fiorentina l’unica opzione possibile sarebbe quella di collocare il settore ospiti tra curva Fiesole, dove ci sono i lavori, e la Maratona.