Per Marotta un alloro in più: unico presidente non proprietario con l'icona nerazzurra Facchetti

Il terzino della Grande Inter ricoprì la carica di numero uno sotto la gestione di Massimo Moratti dal 2004 al 2006, anno della sua scomparsa.

marotta
Giuseppe Marotta (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Quest’oggi, l’Assemblea degli azionisti dell‘Inter ha approvato la nomina a presidente di Giuseppe Marotta, che però terrà il ruolo di amministratore delegato. Si tratta del 22° numero uno diverso nella storia nerazzurra, partita da Giovanni Paramithiotti e arrivata a Steven Zhang, passando per Angelo e Massimo Moratti.

Marotta, oltre a rappresentare il primo presidente dell’era Oaktree, è insieme a Giacinto Facchetti, dagli anni ’60 in poi, l’unico a essere stato nominato alla guida del club nerazzurro senza esserne il proprietario. Facchetti ricoprì la carica di presidente dal 2004 al 2006, anno della sua scomparsa, sotto la gestione Massimo Moratti che ritornò presidente proprio dopo la morte dell’amico. Facchetti, inoltre, fu l’unico ex calciatore dell’Inter a rivestire la carica di numero uno del club nerazzurro.

A differenza dello storico terzino della Grande Inter, Marotta svolgerà, come detto, il doppio ruolo di presidente e amministratore delegato, mentre Facchetti dal 2004 al 2006 fu “solo” presidente, nonostante avesse già ricoperto proprio all’Inter i ruoli di direttore generale e direttore sportivo. Di seguito i presidenti dell’Inter dagli anni ’60 in poi:

  • 1955-1968 – Angelo Moratti
  • 1968-1984 – Ivanoe Fraizzoli
  • 1984-1995 – Ernesto Pellegrini
  • 1995-2004 – Massimo Moratti
  • 2004-2006 – Giacinto Facchetti
  • 2006-2013 – Massimo Moratti
  • 2013-2018 – Erick Thohir
  • 2018-2024 – Steven Zhang
  • 2024-presente – Giuseppe Marotta