Ufficiale, Xavi non è più l'allenatore del Barcellona: il successore sarà nominato nei prossimi giorni

Il tecnico aveva comunicato di non rimanere in Catalogna, ma dopo era stato trovato un accordo con il club con tanto di conferenza stampa.

FC Barcelona v FC Bayern München: Group C - UEFA Champions League
Xavi (Photo by Eric Alonso/Getty Images)

Xavi non allenerà il Barcellona nella prossima stagione. A comunicarlo è lo stesso club catalano che conferma come dopo l’ultima gara di Liga, la squadra verrà affidata a una nuova guida tecnica che verrà scelta nei prossimi giorni.

Come si legge nel comunicato ufficiale del club, quest’oggi in un incontro con il presidente Joan Laporta,  il vicepresidente Rafa Yuste, il direttore sportivo Deco e Sergio Alegre è stato comunicato a Xavi che non sarà confermato sulla panchina blaugrana in vista della stagione 2024/25.

Un passo indietro clamoroso visto che poche settimane fa, in una conferenza stampa congiunta, Laporta e Xavi avevano rinforzato il proprio legame, visto l’ottimo rendimento della squadra proprio appena dopo l’annuncio del tecnico di voler lasciare Barcellona.

Secondo quanto riportano i media spagnoli, il rapporto fra Xavi e Laporta si sarebbe incrinato definitivamente dopo una dichiarazione del tecnico in conferenza stampa che descriveva la situazione economica del club come molto difficile. Affermazione che non è andata già al numero uno blaugrana Laporta che ha deciso così per l’esonero.

Per quanto riguarda il successore, che come si legge nel comunicato sarà annunciato entro pochi giorni, in Spagna si parla insistentemente di Hans-Dieter Flick, ex Bayern Monaco ed ex ct della Germania. Per lui sarebbe pronto un contratto di un anno soltanto con opzione per il secondo. A riportarlo è il quotidiano catalano Mundo Deportivo.