Under 23, la Juve può essere promossa in Serie B? Cosa dice il regolamento

La seconda squadra del club bianconero è riuscita ad arrivare ai quarti di finale dei playoff di Serie C, validi per la corsa alla cadetteria.

Seconde squadre possono andare in Serie B
(Foto: Andrea Staccioli / Insidefoto)

La Juventus U23 può essere promossa in Serie B? La domanda è quanto mai attuale, dato che la “seconda squadra” del club bianconero è riuscita a conquistare ufficialmente l’accesso ai quarti di finale validi per i playoff di questa edizione della Serie C. Un percorso che determinerà l’ultima formazione promossa nella seconda divisione calcistica italiana.

Come sempre, a inizio stagione, la FIGC ha emanato alcuni comunicati ufficiali all’interno del quali sono presenti le “Disposizioni Partecipazione Campionato Serie C 23 24 Seconde Squadre” e i “Criteri Integrazione Organico Serie C 2023 2024 Con Le Seconde Squadre” nonché i “Termini E Adempimenti Partecipazione Seconde Squadre Al Campionato Serie C 2023 2024”.

Le seconde squadre possono andare in Serie B? Cosa dice il regolamento

Tra le norme è presente anche un dettaglio relativo al “Passaggio di categoria”, che stabilisce proprio le possibilità di promozione per le seconde squadre in relazione al campionato nel quale milita la prima squadra. Ecco cosa stabilisce il regolamento a tal proposito:

«La Seconda squadra potrà al termine del Campionato Serie C 2023/2024 essere promossa al Campionato di Serie B, ma non potrà mai partecipare al medesimo Campionato della prima squadra, né ad un Campionato superiore», si legge nel documento.

«Qualora al termine del Campionato di competenza, si verifichi un’ipotesi di compresenza della prima e della seconda squadra nella medesima categoria, la seconda squadra dovrà partecipare al campionato professionistico della categoria inferiore».

In chiusura, «in caso di retrocessione della Seconda squadra al Campionato Nazionale di Serie D, la stessa non potrà iscriversi al Campionato Dilettantistico e potrà chiedere di essere ammessa al Campionato di Serie C 2024/2025 soltanto in caso di vacanza di organico nel medesimo Campionato, secondo le procedure che verranno all’uopo fissate».

Le seconde squadre possono andare in Serie B? La situazione della Juventus

Dunque, essendo la Juventus un club che milita in Serie A (e avendo garantito la presenza anche nella prossima stagione), la rispettiva seconda squadra – in caso di promozione – potrà disputare il campionato di Serie B 2024/25. La stessa Under 23 non potrà però essere ulteriormente promossa, dovendo mantenere almeno una categoria di distanza dal club “controllante”.