Scontro Allegri-Vaciago, la Procura della FIGC apre un’inchiesta

Verrà ascoltato anche chi era presente al momento della discussione e poi verranno acquisiti i filmati, per cercare di ricostruire i fatti nella maniera più dettagliata possibile.

 

FIGC
(Foto: TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

La lite tra Massimiliano Allegri e il direttore di Tuttosport Guido Vaciago è diventata un caso. Dopo la ricostruzione dell’accaduto da parte della guida del quotidiano piemontese, seguita dalla smentita del legale dell’allenatore bianconero, la Procura della Federcalcio ha deciso di aprire un procedimento per le presunte minacce subite dal giornalista.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, oltre ai due protagonisti, verrà ascoltato anche chi era presente al momento della discussione e poi verranno acquisiti i filmati, se disponibili, per cercare di ricostruire i fatti nella maniera più dettagliata possibile.

Massimiliano Allegri rischia ora un ulteriore provvedimento oltre alla multa e alla squalifica di due giornate inflitta dal Giudice Sportivo per il cartellino rosso e il duro sfogo contro gli arbitri. Un momento – verso la fine dell’incontro – in cui il tecnico ha perso la testa, richiamando addirittura l’attenzione del designatore arbitrale Gianluca Rocchi.

Temi

FIGC