Agenzia governativa, Casini: «La norma sarà cambiata: Abodi ci ha dato tempo per correttivi»

Le parole del presidente della Lega Serie A: «Restiamo contrari all’Agenzia governativa, è una ingerenza della politica».

20230302_FT_BusinessOfFootballSummit-1157
Lorenzo Casini (foto ufficio stampa FT Business Of Football Summit)

“La Lega Serie A resta contraria all’Agenzia governativa che è una ingerenza della politica e i rischi delle ingerenze sono sempre negative, ma il ministro Abodi ha dato tempo per discutere dei correttivi”. Lo ha detto Lorenzo Casini, presidente della Serie A, uscendo dall’incontro con il ministro Abodi.

“Ci ha anticipato che la norma verrà modificata e ci ha dato del tempo per parlarne e proporre alcuni aggiustamenti – ha aggiunto -. Noi come Lega ne parleremo nell’assemblea del 15 maggio”. Poi infine: “Con UEFA e FIFA sono in corso dialoghi, ma quello è compito del presidente federale”.