Chi è Jassim Al Thani, lo sceicco a capo della Qatar Islamic Bank

Il numero uno della banca qatariota è stato in trattativa per diversi mesi con l’obiettivo di prelevare il 100% delle quote del Manchester United dalla famiglia Glazer.

Chi è Jassim Al Thani
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

Chi è Jassim Al Thani, lo sceicco che presiede la Qatar Islamic Bank, che nelle ultime ore è stata accostata all’Inter? Negli ultimi mesi lo sceicco è stato protagonista di una lunghissima trattativa, che non è andata in porto, per l’acquisizione del 100% delle quote del Manchester United dalla famiglia Glazer. Lo sceicco aveva presentato un’offerta da 6 miliardi di sterline per rilevare interamente il club, ma la famiglia statunitense ha virato sull’affare con il miliardario britannico Jim Ratcliffe.

La Qatar Islamic Bank sarebbe entrata in scena nell’affare Inter su suggerimento di Gianni Infantino, presidente della FIFA. L’affare, per qualunque soggetto finanziario, sarebbe appetibile per la scadenza del prestito da 350 milioni di euro garantito dal fondo californiano Oaktree a Steven Zhang. In pegno ci sono proprio le quote dell’Inter, e a meno che non si proceda con un rifinanziamento, l’unica strada alternativa è quella di una cessione della società.

Chi è Jassim Al Thani, il figlio dell’ex primo ministro del Qatar

Ma chi è Jassim Al Thani? Innanzitutto, si tratta del figlio dello sceicco Hamad bin Jassim Al Thani, ministro degli esteri del Qatar dal 1992 al 2013 e primo ministro del Qatar dal 2007 al 2013. Si tratta di uno degli uomini più potenti del Qatar, con un patrimonio stimato in 1,2 miliardi di euro da Forbes, cifre che lo rendono il 19° uomo più ricco del Medio Oriente, con quote anche in Deutsche Bank e uno yacht, Al Mirqab, da oltre 300 milioni di dollari.

Il figlio, nato nel 1982, ha studiato nel Regno Unito presso la Royal Military Academy, Sandhurst, dove si è diplomato come cadetto ufficiale. Una formazione britannica tanto che sarebbe diventato lì un tifoso del Manchester United. Dal 2004 è entrato nel CdA della Qatar Islamic Bank, di cui oggi è presidente.

chi è jassim al thani

Chi è Jassim Al Thani, di cosa si occupa la Qatar Islamic Bank

La QIB è stata la prima banca islamica ad iniziare ad operare nel Paese nel 1982 ed è ancora oggi la più grande: la banca detiene attualmente il 49% delle quote delle banche islamiche quotate in Qatar e circa il 10% delle totale del settore bancario nazionale. Non solo presidente, perché attraverso la Al Mirqab Capital (veicolo di investimento della sua famiglia di cui è amministratore delegato) Al Thani possiede circa il 4,8% delle quote, che in Borsa valgono circa 600 milioni di dollari.

Inoltre, è anche presidente di QInvest, il principale gruppo di investimento privato del Qatar, con attività in Medio Oriente, Europa, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti. Il principale azionista della Qatar Islamic Bank, tuttavia, è la Qatar Investment Authority, il fondo sovrano del Qatar che è anche proprietario del Paris Saint-Germain.