Inter, Marotta: «Vogliamo vincere, ma ridurremo ancora i costi»

Le parole dell’amministratore delegato nerazzurro dopo l’assemblea degli azionisti che ha approvato il bilancio al 30 giugno 2023.

Inter rinnovo Inzaghi
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

«La stagione 2022 /23 rimarrà a lungo nella memoria di tutti noi per la straordinaria cavalcata europea che ci ha portati fino ad Istanbul, alla finale di Champions League, la sesta della storia gloriosa dell’Inter, traguardo che al Club mancava da 13 anni. Ma non solo, abbiamo continuato a vincere: la Supercoppa Italiana che ci ricorda un altro dominio contro il Milan nella notte di Riyadh e la 9° Coppa Italia della nostra storia».

Parole del CEO Sport dell’Inter Giuseppe Marotta, intervenuto durante l’assemblea degli azionisti del club nerazzurro per l’approvazione del bilancio chiuso al 30 giugno 2023. Marotta ha celebrato i risultati raggiunti durante la passata stagione per poi parlare del futuro, con un occhio sempre rivolto ai conti.

«L’Inter ha iniziato questa stagione con la consapevolezza di essere Vice-Campione d’Europa, l’orgoglio di aver creato un ciclo vincente, l’obiettivo di mantenerlo. Abbiamo consegnato al Mister Inzaghi una rosa completa ed altamente competitiva , seguendo la necessità di attenerci ai criteri finanziari di riduzione dei costi del lavoro che accompagnano la visione per la crescita sostenibile ed etica del Club e nel rispetto dei vincoli che ci impone il nuovo regime di settlement agreement della UEFA», ha concluso.