Inter, le cifre a bilancio degli accordi con Nike, U-Power e Paramount+

Le cifre ufficiali dei nuovi accordi e dei rinnovi con i brand che affiancano il club nerazzurro: presenti anche bonus legati al nuovo stadio.

Inter cifre ufficiali sponsor
DOCUMENTI
(Foto: Marco Luzzani/Getty Images)

L’assemblea degli azionisti dell’Inter ha approvato nella giornata di oggi il bilancio relativo alla stagione 2022/23. Un esercizio che si è chiuso con un rosso in calo a 85 milioni di euro, e ricavi in crescita a quota 425 milioni di euro. Dalle pieghe del fascicolo, emergono anche dettagli interessanti relativi agli accordi di sponsorizzazione siglati con diversi partner.

A cominciare da Paramount+, diventato sponsor per la fine della stagione 2022/23 e rimasto sulla parte frontale della divisa da gioco anche per la stagione in corso. Ma quanto ha incassato l’Inter dalla società statunitense?

Inter cifre ufficiali sponsor – I ricavi da Paramount+

«In data 2 giugno 2023, come conseguenza dell’aver esercitato l’eccezione di inadempimento nei confronti di Zytara Labs, […] ma soprattutto della partecipazione della Prima Squadra della Capogruppo alla finale U.C.L. 2023 disputata a Istanbul lo scorso 10 giugno 2023, il Gruppo ha sottoscritto un nuovo contratto di “Official Front Jersey Sponsor” (Sponsor Ufficiale) con Wavemaker – Paramount+ fino alla conclusione della stagione sportiva 2022/2023 per un corrispettivo complessivo pari a Euro 1,5 milioni interamente incassato entro il 30 giugno 2023», si legge sul documento che Calcio e Finanza ha consultato.

«Nel corso del mese di luglio 2023 lo stesso accordo è stato prorogato anche per la sola stagione sportiva 2023/2024 a fronte di un importo complessivo pari a Euro 11 milioni, oltre a corrispettivi variabili, legati al raggiungimento delle performance sportive della Prima Squadra della Capogruppo». In totale, dunque, Paramount+ ha versato 12,5 milioni di euro per le due stagioni (al netto di eventuali bonus).

Inter cifre ufficiali sponsor – Il rinnovo con Nike

Il fascicolo di bilancio riporta inoltre le cifre di altri due accordi: il rinnovo di contratto con Nike e l’intesa con U-Power come retrosponsor: «In data 10 luglio 2023, con un anno di anticipo rispetto alla sua naturale scadenza al 30 giugno 2024, è stato rinnovato il contratto con lo “Sponsor Tecnico” Nike Retail B.V. per ulteriori otto stagioni sportive per il periodo 2024/2031. Il nuovo accordo, rinegoziato a condizioni più favorevoli prevede per il Gruppo un corrispettivo fisso annuo pari a Euro 21.250 migliaia – con riduzioni del 25% e 50% rispettivamente nelle stagioni sportive in cui la Prima Squadra maschile della Capogruppo non partecipi alla UCL e in quelle in cui non partecipi a nessuna delle competizioni europee attualmente in vigore – e corrispettivi variabili direttamente correlati al raggiungimento di determinati risultati sportivi della Prima Squadra maschile e femminile».

«Oltre ai summenzionati corrispettivi nell’accordo sono previsti due New stadium bonuses one-off, cadauno pari a Euro 500 migliaia, i quali matureranno al momento dell’autorizzazione alla costruzione del nuovo stadio di proprietà e alla prima partita giocata nel medesimo», si legge ancora in riferimento all’ipotesi di realizzazione del nuovo impianto.

Inter cifre ufficiali sponsor – Il retrosponsor

Infine, l’intesa con U-Power: «Nel corso del mese di settembre è stato siglato un nuovo accordo quadriennale, con il gruppo U-Power, in qualità di nuovo “Official Back Jersey Sponsor”, a valere per la stagione sportiva 2023/2024 a fronte di un corrispettivo fisso complessivamente pari a Euro 18 milioni, oltre a corrispettivi variabili, legati al raggiungimento delle performance sportive della Prima Squadra maschile della Capogruppo».