Diritti tv Serie A, cambiano gli slot orari di Sky dal 2024

A partire dal 2024 prevista anche una modifica degli slot orari in cui la pay-tv trasmetterà gli incontri: ecco come saranno distribuiti.

Sky orari Serie A
(Foto: Insidefoto)

Sky, DAZN e la Lega Serie A hanno annunciato il raggiungimento dell’accordo per l’assegnazione dei diritti tv a partire dalla prossima stagione. Un’intesa che durerà per i prossimi cinque anni e che vedrà protagoniste ancora le due emittenti che hanno trasmesso il massimo campionato italiano dal 2018 a oggi (seppur con un cambio di “peso” dal 2021).

A partire dalla stagione 2024/25 la formula rimarrà dunque la stessa, con DAZN che trasmetterà tutte le 380 partite stagionali e Sky che ne manderà in onda 114, in co-esclusiva. La pay-tv di Comcast avrà però a disposizione un numero maggiore di big match e anche il sistema di “pick” (l’ordine di scelta degli incontri) sarà maggiormente favorevole.

Sky orari Serie A – Le novità dal 2024/25

Nel dettaglio, Sky potrà trasmettere almeno 4 big match a stagione e, come spiegato dall’Executive Vice President Sport Marzio Perrelli, «alla prossima stagione avremo, infatti, molte più gare con i top team impegnati, trasmettendo almeno 30 delle migliori 76 partite del campionato». Sul piatto, per convincere la Lega, sono arrivati complessivamente 900 milioni di euro e un’intesa con DAZN per un modello di “revenue sharing”.

Tra le novità ci sono anche gli slot orari in cui Sky trasmetterà le partite di cui detiene i diritti. Vengono infatti confermati il sabato alle 20.45, e il lunedì alle 20.45, ma non sarà più inserita la domenica alle ore 12.30. Al suo posto, Sky avrà a disposizione la domenica alle 18.