Sala: «Non va bene vincolare San Siro per delle targhe esposte»

Le parole del sindaco di Milano: «Apprezzo le parole di Abodi: decisioni di questo genere vanno contestate».

Sala
(Foto: Robert Hradil/Getty Images)

“Assist” del ministro dello Sport, Andrea Abodi, al sindaco di Milano, Giuseppe Sala, sulla questione dello stadio Meazza di San Siro. Abodi nei giorni scorsi si è augurato che il vincolo posto sul secondo anello possa essere superato, citando casi come lo stadio di Wembley che sono stati abbattuti per essere ricostruiti ammodernati.

“Ci avevo anche parlato. Non so quanto servirà, però lo apprezzo”, spiega il sindaco Sala a margine di un evento in città. “Io credo che vincolare un immobile del genere e vincolare 100 milioni di patrimonio del Comune per delle targhe che sono esposte non va bene – ha aggiunto – dopodiché abbiamo fatto ricorso” e “se sarà così rispetteremo le leggi: le leggi bisogna rispettarle per chi fa il mio mestiere, però si possono contestare, io contesto fortemente queste decisioni”.