"Premio Consulbrokers per lo Sport": il riconoscimento dedicato a chi promuove la cultura sportiva

L’azienda leader nel settore del brokeraggio e della consulenza assicurativa vuole di rendere omaggio a persone o a realtà sportive.

consulbrokers

Consulbrokers SpA, azienda leader nel settore del brokeraggio e della consulenza assicurativa, per celebrare il valore universale dello sport, recentemente inserito dal Parlamento italiano all’interno della Costituzione della Repubblica all’Art. 33 riconoscendone “il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico”, ha annunciato nel weekend l’istituzione del “Premio Consulbrokers per lo Sport”.

A darne l’annuncio sono stati l’amministratore delegato Alfredo Amato e il presidente Antonio Perretti a Napoli, in occasione della tradizionale convention annuale dell’azienda che quest’anno festeggia il proprio 35° anno di attività; questo riconoscimento, ideato per celebrare l’importanza dello sport e della promozione della sua cultura, sarà assegnato annualmente in varie città d’Italia, con la prima edizione che avrà luogo a Palermo il 13 ottobre 2023.

L’obiettivo primario del “Premio Consulbrokers per lo Sport” è quello di valorizzare lo sport come veicolo di inclusione e promozione delle comunità, premiando non solo gli atleti di spicco, ma soprattutto coloro che incarnano e promuovono i valori fondamentali dello sport, come fair play, impegno, dedizione e solidarietà.

«Da sempre Consulbrokers è una realtà attenta allo sport – afferma Alfredo Amato, amministratore delegato di Consulbrokers SpA – e abbiamo inteso proprio per questa occasione dei 35 anni di attività fare un ulteriore passo verso la celebrazione dello sport».

Ogni anno, sarà possibile inviare candidature relative a persone o realtà sportive che si siano distinte per l’impegno e l’entusiasmo nel diffondere tali valori all’interno delle comunità locali. Un comitato d’onore composto da eminenti personalità dello sport sarà incaricato di valutare le candidature e selezionare il vincitore del premio per l’anno in corso. La cerimonia di premiazione si svolgerà in una città diversa d’Italia ogni anno, offrendo l’opportunità di celebrare lo spirito sportivo e il contributo di individui e organizzazioni a livello nazionale.

«Abbiamo scelto per i 35 anni della nostra società di celebrare lo sport – commenta Antonio Perretti, presidente di Consulbrokers – ma guardando non solo al gesto atletico ma a quello che lo sport rappresenta per le comunità e il benessere sociale e individuale». Consulbrokers Spa auspica che il “Premio Consulbrokers per lo Sport” sia un’iniziativa che possa ispirare e stimolare l’intera comunità a promuovere e incoraggiare la pratica dello sport, incoraggiando la crescita e l’inclusione attraverso l’attività fisica e il rispetto reciproco. Per ulteriori informazioni sul premio e le candidature, sarà a breve disponibile un’apposita sezione sul sito web ufficiale di Consulbrokers Spa.