Icardi al Galatasaray, le cifre ufficiali: incassano anche Inter e Samp

L’attaccante argentino si trasferisce in Turchia, questa volta a titolo definitivo, firmando un contratto triennale e garantendo così un incasso economico anche alle sue due ex squadre italiane.

icardi
Mauro Icardi (Photo by Ahmad Mora/Getty Images)

Ingaggio Icardi Galatasaray – Mauro Icardi è stato presentato in grande stile dal Galatasaray con il Rams Park gremito di tifosi turchi a dare il bentornato all’attaccante proveniente dal Paris Saint-Germain, accompagnato sul campo dalla sua famiglia e dalla compagna Wanda Nara.

Icardi, dunque, continuerà a giocare nel Galatasaray dopo l’ultima stagione da 23 gol in 26 presenze che hanno garantito al Gala di trionfare nella Super Lig turca. Questa volta l’attaccante 1993 si trasferisce in Turchia a titolo definitivo firmando un contratto triennale e iniziando una nuova avventura dopo essersi trasferito al PSG nel 2019.

La società turca ha comunicato le cifre ufficiali dell’affare Icardi. Al PSG il Galatasaray ha riconosciuto 10 milioni di euro per il cartellino, pagabili in quattro stagione, mentre al calciatore argentino è stato garantito un ingaggio netto di 6 milioni per un totale di tre anni.

Insieme alle cifre riconosciute a PSG e al giocatore, inoltre, secondo quanto previsto dal regolamento sul contributo di solidarietà per la valorizzazione dei calciatori ancora in attività, anche Inter, Sampdoria, Barcellona e la formazione spagnola Vecindario hanno ottenuto una somma di denaro per questo trasferimento.

Ingaggio Icardi Galatasaray – Le cifre che incassano Inter e Sampdoria

L’operazione consente infatti alle quattro società di incassare parte del contributo di solidarietà del 5% sulla cifra spesa dal Galatasaray per il cartellino. Il contributo è riconosciuto ai club che hanno contribuito alla formazione e all’istruzione del calciatore nel corso degli anni. Il contributo tiene conto del numero di anni (o una loro porzione) durante i quali il calciatore è stato tesserato per le società in questione nelle stagioni comprese tra il 12° e il 23° anno di età.

Di seguito tutti i club che incasseranno una quota dei 500mila euro previsti per il contributo di solidarietà (il 5% di 10 milioni di euro):

  • Inter – 150mila euro
  • Sampdoria – 150mila euro
  • Barcellona – 125mila euro
  • Vecindario – 75mila euro