Inter Miami, una quota del club a Messi per convincerlo a firmare

L’Inter Miami sarebbe disposta a offrire a Lionel Messi una quota del club per convincerlo a trasferirsi in MLS la prossima estate, anche se la preferenza del giocatore è quella…

PSG bilancio 2022
(Foto: FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

L’Inter Miami sarebbe disposta a offrire a Lionel Messi una quota del club per convincerlo a trasferirsi in MLS la prossima estate, anche se la preferenza del giocatore è quella di rimanere in Europa almeno fino alla Copa America del 2024 per provare a vincere la Champions League un’ultima volta. Attualmente – anche stando a fonti vicine al club – appare difficile che l’argentino rinnovi il suo accordo con il PSG.

Messi ha infatti l’opzione per prolungare il contratto di un anno con i campioni di Francia, ma starebbe aspettando almeno risposte concrete sul progetto per la prossima stagione. Il PSG non è ancora in grado di dire al giocatore chi sarà l’allenatore o come sarà strutturata la squadra, considerando che la società dovrà fare attenzione anche ai parametri del Fair Play Finanziario.

Mentre l’incertezza cresce, secondo quanto riportato da The Independent nessuna proposta sarebbe stata ancora presentata dal Barcellona, per un eventuale clamoroso ritorno. Di recente è emersa la possibilità che la “Pulce” riceva un’offerta che comprenderebbe non solo un corposo stipendio, ma anche una quota di ricavi tra ticketing e divise da gioco.

Messi è attualmente riluttante ad accettare un’offerta proveniente da oltre i confini europei, poiché il suo desiderio sarebbe quello di vincere un’altra Champions League da aggiungere al suo palmarès dopo la Coppa del Mondo. Probabilmente il PSG è quello che offre le chance maggiori in questo senso, considerando che i guai che coinvolgono il Barcellona gettano alcune ombre sul suo futuro.

Tuttavia, spiega The Independent, se si arrivasse al punto in cui non ci fossero offerte adeguate in Europa, l’Inter Miami sarebbe pronta a mettere sul piatto un’offerta interessante. La franchigia di proprietà di David Beckham offrirà a Messi una partecipazione azionaria nel club per convincere l’argentino a entrare a fare parte della squadra in estate e a giocare la MLS.

Jorge Messi – padre e agente del calciatore – ha già avuto contatti con la MLS in passato sulla questione e c’è un piano che prevede che il giocatore possa rivelarsi una figura rivoluzionaria nella storia del torneo, soprattutto perché può creare nuovi legami con la comunità calcistica latinoamericana degli Stati Uniti. I prossimi mesi chiariranno lo scenario e diranno di più, ancora una volta, sul futuro di Leo.