Edoardo Bove (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)
Edoardo Bove (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

La diciottesima giornata di serie A è stata anche la prima occasione in cui le Star Player Token di Starcks, la piattaforma che consente ai fan di acquistare e scambiare i token delle star dei maggiori campionati di calcio europei, sono scese in campo fornendo i primi riscontri relativamente al cryptocalcio. Il tutto con risultati sorprendenti in quanto il valore dei token è stato condizionato da situazioni di gioco effettive.

Il match più importante in questo quadro è stato quello tra Lazio e Sassuolo in cui si sono sfidati Ciro Immobile e Davide Frattesi entrambi protagonisti su Starcks.

Nonostante i pronostici, che davano il bomber della Lazio favorito, l’attaccante biancoceleste ha subito una contrattura al 15esimo del primo tempo che l’ha costretto ad uscire. Il token ha reagito immediatamente con un abbassamento del 30%. Anche Frattesi non ha brillato data la prestazione opaca del Sassuolo.

Quasi a sorpresa quindi il vincitore di giornata è sicuramente il giocatore della Roma Edoardo Bove, protagonista di una settimana esaltante che ha premiato il suo token.

La convocazione in nazionale U-21, e la doppia titolarità contro Genoa in Coppa Italia e Fiorentina in Serie A hanno fatto schizzare lo star player token che oggi si scambia al 50% in più rispetto alla scorsa settimana.

Menzione d’onore anche per Samuele Birindelli che ha festeggiato il listing su Starcks con un’ottima prestazione da titolare con il Monza culminata con la vittoria sulla Cremonese.

Carica adesso il tuo wallet per giocare con gli Star Player Token di Starcks. Per te 15 euro in regalo con il codice Calcio15 al primo caricamento

PrecedenteGarrone in aiuto alla Samp? Intanto con la San Quirico punta sul lusso
SuccessivoNovità VAR: arbitri spiegheranno le decisioni in diretta