Stipendi calciatori Portogallo: Joao Felix insegue Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Photo by DARKO BANDIC/POOL/AFP via Getty Images)

Cristiano Ronaldo, svincolato dopo la rescissione consensuale con il Manchester United, giocherà dal prossimo 1 gennaio con la maglia dell’Al-Nassr. Ne è sicuro il quotidiano spagnolo Marca, che parla anche di un contratto pronto da due stagioni e mezzo tra il campione portoghese e la squadra dell’Arabia Saudita.

Il club saudita ha messo sul piatto 200 milioni di euro a stagione a CR7 per un totale di due anni e mezzo di accordo. E Ronaldo, dopo un iniziale tentennamento, sembra ormai pronto ad accettare l’offerta della squadra araba. 

La cifra, astronomica, comprende l’ingaggio che percepirebbe Ronaldo e anche alcuni accordi commerciali già pronti per il portoghese, che si sarebbe convinto di come sia arrivato il momento di abbassare le sue pretese tecniche. Abbassare il valore del campionato in cui giocare, visto che l’offerta dell’Al Nassr non sarebbe neanche lontanamente raggiungibile dai club europei che giocano la Champions League e nemmeno la MLS potrebbe raggiungere le cifre garantite dall’Arabia Saudita.

Il calcio nel paese medio orientale è in continua crescita grazie a grossi investimenti. Anche all’estero, i proprietari arabi iniziano ad avere un ruolo rilevante, vista anche l’operazione Newcastle conclusa dal Public Investment Fund (fondo sovrano dell’Arabia Saudita) e l’interesse di potenziali acquirenti per Manchester United e Liverpool.

All’Al-Nassr Cristiano Ronaldo, se accettasse l’offerta, troverebbe come allenatore Rudi Garcia, vecchia conoscenza della Roma, in panchina nel club giallorosso dal 2013 al 2016. Altro ex del calcio italiano è il portiere Ospina, che Ronaldo ha incrociato in diversi Napoli-Juve quando vestiva la maglia bianconera.

SCOPRI IL BLACK FRIDAY DI SKY: SKY TV + SKY SPORT A SOLI 30,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. IN OMAGGIO UNA XBOX SERIE S DEL VALORE DI 299 EURO CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA.

PrecedenteVodafone, lascia l’ad Read: al suo posto l’italiana Della Valle
SuccessivoSDA Bocconi quarta in Europa nella classifica delle Business School