Atletico Madrid Manchester United in streaming gratis
Cristiano Ronaldo (Photo Image Sport / Insidefoto)

Cristiano Ronaldo lascia ufficialmente il Manchester United: è stato risolto il contratto tra il portoghese e il club inglese.

“Cristiano Ronaldo lascerà il Manchester United di comune accordo, con effetto immediato”, si legge nella nota del Manchester United.

“Il club lo ringrazia per il suo immenso contributo in due periodi all’Old Trafford, segnando 145 gol in 346 presenze, e augura a lui e alla sua famiglia ogni bene per il futuro. Tutti al Manchester United rimangono concentrati sul continuare i progressi della squadra sotto Erik ten Hag e lavorare insieme per raggiungere il successo in campo”, conclude la società inglese.

Si conclude così la seconda avventura al Manchester United per il portoghese. Una esperienza conclusasi probabilmente nel peggiore dei modi. L’intervista di Cristiano Ronaldo dei giorni scorsi, in cui ha attaccato non solo il tecnico Ten Hag ma anche tutto il club, è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso dopo sei mesi in cui le polemiche non erano mancate: la decisione è stata quella di risolvere contratto mutualmente, in modo che Ronaldo sia già libero per il mercato di gennaio e lo United si liberi dell’ingombrante personalità dell’ex Juventus e Real Madrid.

SKYGLASS A 11,90 EURO AL MESE CON 3 MESI DI SKY E NETFLIX INCLUSI. SCOPRI L’OFFERTA: SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV

PrecedenteOrban allo stadio con una sciarpa nostalgica: ira Ucraina
SuccessivoCasini: «Mercato a saldo attivo con rateizzazione tasse»