Lotti consulente Empoli
Luca Lotti (Insidefoto.com)

L’Empoli ha ufficializzato attraverso una nota la composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione del Club, a seguito dell’Assemblea dei Soci. Il nuovo CdA ha confermato come presidente Fabrizio Corsi e la figlia Rebecca Corsi come Vice, la quale ricoprirà anche la carica di Amministratore Delegato, e la nomina a Consigliere di Stefano Calistri.

Inoltre la società toscana ha scelto Luca Lotti, ex ministro dello Sport dal 2016 al 2018 sotto il governo Gentiloni, «come collaboratore e consulente esterno, addetto ai rapporti con soggetti istituzionali e privati, finalizzati al raggiungimento degli obiettivi della società», si legge nella nota ufficiale diramata dal club.

Classe 1982, Lotti è stato Deputato per due legislature dal 2013 all’ottobre di quest’anno. Il 12 dicembre 2016 giura nelle mani del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella come ministro per lo sport nel nuovo governo presieduto da Paolo Gentiloni. La scelta di istituire di nuovo il ministero dello Sport, e soprattutto la sua nomina, erano state accolte con grande entusiasmo dalle federazioni sportive come CONI, FIGC e molte altre.

Lotti è ricordato durante il suo incarico anche per aver firmato il decreto sui nuovi criteri di ripartizione dei diritti audiovisivi del campionato di Serie A. A partire dal campionato 2018/19 la quota da dividere in parti uguali era stata innalzata dal 40% al 50% ed era stato stabilito di assegnare la parte restante sulla base di criteri certi e misurabili.

SKYGLASS A 11,90 EURO AL MESE CON 3 MESI DI SKY E NETFLIX INCLUSI. SCOPRI L’OFFERTA: SKYGLASS, MOLTO PIU’ DI UNA TV

PrecedenteMondiali di calcio, la storia dell’Italia nel torneo
SuccessivoI revisori al CdA Juve: «Se presentate un bilancio così andiamo in Procura»