Tifo criminale serie Sky
(Foto: MARCELLO PATERNOSTRO/AFP via Getty Images)

Sta per prendere il via “Tifo criminale – I lati oscuri del calcio”, una docu-serie in onda a partire da martedì 25 ottobre in esclusiva su Crime+Investigation (canale 119 di Sky). L’opera racconta quattro casi di omicidio avvenuti all’interno del mondo del tifo calcistico, con il racconto di uno degli attori più apprezzati dalla scena televisiva italiana, Francesco Acquaroli.

Le storie raccontanto di vittime e dei loro assassini, persone divise dal tifo, ma che vivono realtà di vita molto simili, spesso borderline, storie in cui vittima e carnefice si mescolano continuamente come due facce della stessa medaglia fino a che una delle due prevarica sull’altra in maniera tragica e definitiva.

Si va dal caso di Daniele Belardinelli, l’aggressore divenuto vittima in occasione di un Inter-Napoli il 26 dicembre 2018, a quello di Vincenzo Spagnolo. E ancora l’omicidio di Ciro Esposito e quello dell’Ispettore Capo della Polizia di Stato Filippo Raciti. Attraverso testimonianze inedite e ricostruzioni dei tragici eventi, seguendo passo dopo passo lo scandire del tempo, la docu-serie in quattro puntate racconterà la scena criminale che si nasconde dietro lo sport più amato del mondo.

“Tifo criminale – I lati oscuri del calcio” è prodotto da Briciolafilm per A+E Networks Italia. Gli autori sono Carlo Altinier, Stefania Colletta e Giuseppe Bentivegna. Il produttore creativo per Briciolafilm è Nicola Prosatore, mentre il produttore esecutivo è Ersilia Gagliardi. Regia di Gabriele Bianchini.

IL MIGLIOR INTRATTENIMENTO DI SKY E LA UEFA CHAMPIONS LEAGUE. ATTIVA SKY TV E NETFLIX + SKY SPORT A SOLI 24,90 EURO AL MESE PER 18 MESI. CLICCA QUI C’E’ TEMPO FINO AL 30 OTTOBRE.

PrecedenteMediaset chiude anticipatamente “Fuori dal coro” di Mario Giordano
SuccessivoEthereum (ETH): quali saranno le conseguenze del Merge?