Paola Ferrari torna sulla Rai con Domenica Dribbling

Appuntamento ormai storico per gli amanti del calcio, la trasmissione Dribbling (che compirà ben cinquant’anni nel 2024) torna sulla Rai cambiando giorno di collocazione in palinsesto, format e durata.

Il rotocalco…

Appuntamento ormai storico per gli amanti del calcio, la trasmissione Dribbling (che compirà ben cinquant’anni nel 2024) torna sulla Rai cambiando giorno di collocazione in palinsesto, format e durata.

Il rotocalco farà infatti compagnia ai telespettatori per due ore nel corso delle quali spazierà dalle storie di sport – raccontate dai protagonisti o da chi vive, con loro, la quotidianità – alle inchieste, dalle interviste speciali agli ospiti che si alterneranno nel corso delle settimane, fino ai consigli di salute e benessere, legati al mondo dello sport.

Il nuovo format di “Domenica Dribbling“, curato da Alessandro Forti e Manuela Pezzola, in onda su Rai 2 alle 16.00 da domenica 16 ottobre per cinque puntate, prima di riprendere a gennaio, dopo la pausa per il Mondiale di Qatar 2022, prevede, infatti, tre segmenti distinti.

  • “Domenica Dribbling – Le storie”, affidato a Simona Rolandi e Tommaso Mecarozzi.
  • “Domenica Dribbling Salute”, condotto da Cristina Caruso e dalla dottoressa Monica Germani, dietista e nutrizionista.
  • E poi ci sarà “Domenica Dribbling”, il nuovo salotto sportivo di Rai 2 che, con Paola Ferrari e Adriano Panatta, accompagnerà i telespettatori fino a “90° Minuto”.

“Con Adriano ci conosciamo da trent’anni – ha detto Paola Ferrari, una delle giornaliste sportive più amate ed apprezzate dal grande pubblico – ma è la prima volta che lavoriamo insieme. Mi fa molto piacere, ci divertiremo”.

Per chiudere, le rubriche fisse: “La stoccata” di Elisa Di Francisca”, “Calcio di rigore” di Gianfranco Teotino” e “Serve and volley” di Adriano Panatta.