Milan stipendi 2022 2023
(Foto: MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Milan stipendi 2022 2023 Cambiano le gerarchie nella classifica degli stipendi dei calciatori del Milan durante la stagione 2022/23. Zlatan Ibrahimovic e l’ormai ex capitano Alessio Romagnoli abdicano – per motivi diversi – per fare posto ai nuovi leader della graduatoria: l’attaccante belga Divock Origi e il laterale francese Theo Hernandez, entrambi a quota 4 milioni netti.

I giocatori che compongono la rosa del club rossonero mettono insieme ingaggi netti per oltre 54 milioni di euro (in crescita rispetto ai 51,5 milioni di euro del 2021/22), che si traducono in ingaggi lordi pari a 78,9 milioni di euro circa. Il dato è in calo rispetto agli 80,2 milioni di euro lordi della passata stagione, principalmente a causa del maggior numero di giocatori che gode degli sgravi fiscali previsti dal Decreto Crescita.

Nel complesso, il monte ingaggi è dunque calato leggermente rispetto al dato complessivo del 2021/22, che tiene conto delle novità intervenute nel corso della stagione, dal rinnovo di Theo Hernandez ai giocatori che hanno lasciato il club a gennaio.

Milan stipendi 2022 2023 – Monte ingaggi in leggero calo

Per stilare la classifica degli ingaggi degli uomini di Stefano Pioli in questa stagione (trattandosi di dati che non sono pubblici) abbiamo utilizzato le cifre degli stipendi pubblicate nelle passate stagioni da La Gazzetta dello Sport. L’analisi è stata poi integrata con i salari dei nuovi calciatori arrivati nel mercato estivo e aggiustando le cifre dei contratti rinnovati sulla base delle indiscrezioni di mercato.

Per il calcolo dello stipendio lordo, abbiamo considerato gli sgravi fiscali previsti dal Decreto Crescita per tutti quei giocatori che ne possono beneficiare (cioè quei calciatori che hanno avuto la residenza fiscale fuori dall’Italia almeno nei due anni precedenti al loro arrivo in Serie A e che mantengano la residenza fiscale nel nostro Paese per almeno due anni dal loro arrivo).

Come detto, Zlatan Ibrahimovic non sarà il più pagato in questa stagione. L’attaccante svedese ha rinnovato il suo accordo fino al giugno 2023 per una cifra nettamente inferiore, anche in considerazione del fatto che Ibra sarà indisponibile praticamente fino a gennaio del prossimo anno.

Al primo posto si portano dunque Divock Origi e Theo Hernandez con 4 milioni netti, seguiti sul podio da Sergino Dest (3,8 milioni, acquisto last minute a seguito dell’infortunio di Florenzi) e da altri tre giocatori tutti a quota 3,5 milioni di euro netti: Olivier Giroud, Ante Rebic e Fikayo Tomori, quest’ultimo fresco di rinnovo fino al 2027.

Milan stipendi 2022 2023 – De Ketelaere in top 10

GIOCATORE NETTO LORDO
Origi* 4 5,24
Theo Hernandez* 4 5,24
Dest* 3,8 4,98
Giroud* 3,5 4,59
Rebic* 3,5 4,59
Tomori* 3,5 4,59
Florenzi 3 5,55
Maignan* 2,8 3,67
Bakayoko 2,5 4,63
De Ketelaere* 2,2 2,88
Calabria 2 3,7
Bennacer 1,5 2,78
Ibrahimovic* 1,5 1,97
Kjaer* 1,5 1,97
Vranckx* 1,5 1,97
Leao* 1,4 1,83
Tatarusanu* 1,2 1,57
Tonali 1,2 2,22
Krunic 1,1 2,04
Ballo Tourè* 1 1,31
Messias 1 1,85
Pobega 1 1,85
Saelemaekers* 1 1,31
Adli* 0,8 1,05
Gabbia 0,8 1,48
Thiaw* 0,8 1,05
Mirante 0,7 1,29
Kalulu* (2 mln da novembre ’22) 0,6 0,79
Brahim Diaz* 0,5 0,66
Lazetic* 0,25 0,33
TOTALE 54,15 78,93
*sgravi Decreto Crescita

Cifre in milioni di euro; elaborazione CF su dati Gazzetta

Alessandro Florenzi, riscattato in questa stagione dalla Roma, è l’ultimo giocatore a toccare quota 3 milioni di euro, inseguito a sua volta da Mike Maignan: l’estremo difensore rossonero guadagna 2,8 milioni netti a stagione. Tra i top anche Bakayoko (2,5 milioni) e il nuovo innesto Charles De Ketelaere, che avrebbe addirittura abbassato le proprie pretese pur di firmare con i rossoneri.

Rispetto alla stagione 2021/22, tra i contratti più pesanti mancano quello dell’ex capitano Alessio Romagnoli (che percepiva 5,5 milioni di euro netti a stagione e si è accasato alla Lazio) e del centrocampista Franck Kessie, che aveva un ingaggio da 2,2 milioni netti annui e si è trasferito a Barcellona.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. 29,99 EURO/MESE. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedenteBologna Salernitana in streaming gratis? Guarda la partita in diretta
SuccessivoInter, gli stipendi 2022/23: Lukaku davanti a tutti