Serie B accordo Sorare

La Lega Serie B ha diramato questo pomeriggio un comunicato ufficiale per smentire la notizia secondo la quale il secondo campionato professionistico italiano avrebbe chiuso un accordo con Sorare, la piattaforma digitale di fantasport con NFT.

«In merito all’annuncio diffuso oggi da Sorare riguardo la chiusura di un accordo con la Lega nazionale professionisti serie B per i diritti relativi all’utilizzo degli NFT, la Lega smentisce categoricamente di aver chiuso tale accordo e si riserva ogni azione nei confronti di chi ha diffuso tale notizia», si legge nella nota pubblicata sul sito della Serie B.

Sorare ha recentemente siglato un’intesa con la Lega Serie A. A partire dalla stagione 2022/23 i tifosi, i collezionisti e i giocatori di tutto il mondo potranno collezionare, acquistare e scambiare le carte digitali della principale divisione calcistica d’Italia.

TUTTA LA SERIE A TIM È SOLO SU DAZN: 7 PARTITE IN ESCLUSIVA E 3 IN CO-ESCLUSIVA A GIORNATA. ATTIVA ORA. DISDICI QUANDO VUOI

PrecedentePremier: quali sono e quanto pagano gli sponsor di maglia
SuccessivoNdombele al Napoli: l’impatto a bilancio